Test Invalsi 2018 Scuole Primarie: simulazioni

Ci siamo: oggi 3 maggio iniziano ufficialmente le Prove Invalsi della scuola primaria. Nello specifico i bimbi di quinta si cimenteranno nella nuovissima prova d’inglese. La settimana prossima invece gli studenti di seconda e quinta affronteranno le prove di italiano e matematica, quindi ancora c’è qualche giorno per allenarsi. Non c’è dunque da preoccuparsi, perché, in poche righe, non solo spiegheremo come affrontarle, ma forniremo anche simulazioni utili per allenarsi.

Simulazioni Invalsi 2018 Seconda Elementare

Per prima cosa, per quanto riguarda le date in cui si svolgeranno le prove invalsi per le seconde classi delle elementari ecco il calendario:

  • 9 maggio 2018: prova di Italiano e prova di lettura
  • 11 maggio 2018: prova di Matematica

I piccoli alunni dovranno affrontare due prove specifiche, ovvero la prova d’italiano in cui si sottopone lo scolaro anche alla prova di lettura e la prova invalsi di  matematica. I due test verranno somministrati in due giorni diversi. Per quanto riguarda la prova di lettura e d’italiano si procederà in questo modo:

  • Prova Invalsi Preliminare di lettura: formato da quaranta quesiti che dovranno essere svolti in pochissimi minuti. A cosa serve? Prova fondamentale, cioè a testare la capacità di lettura, apprensione e memorizzazione del bambino.
  • Prova Invalsi Seconda Elementare Italiano: formata da ventidue domande d’Italiano da svolgere in 45 minuti, con diverse modalità di risposta. Ci saranno 20 quesiti a risposta multipla o a completamento, relativi a un testo narrativo che il bambino deve comprendere rispondendo così alle domande. Gli ultimi due quesiti, invece, sono domande che servono soprattutto per la comprensione e per il significato dei termini.
  • Prova Invalsi Seconda Elementare Matematica: ecco la prova più “dura e temuta” anche dai piccolini. Il Test è formato da 23 domande da svolgere sempre in 45 minuti; solitamente è il test che mette più in difficoltà perché le risposte sono molto simili una dalle altre, ma solo una, ovviamente, è quella giusta.

Come svolgere al meglio le prove? Naturalmente allenandosi e svolgendo alcune simulazioni, così da diventare più veloci e bravi. Ecco le nostre risorse relative alla prova di italiano e di lettura:

Qui invece le simulazioni per allenarti in matematica:

Simulazioni Test Invalsi Quinta Elementare

Anche gli studenti di quinta elementare, ormai grandi e preparati a cambiare scuola e iniziare un nuovo ciclo scolastico, dovranno affrontare le prove invalsi, sottoposti ad una prova d’inglese, una d’italiano, una di matematica e l’altra chiamata questionario studente. Le date saranno le seguenti:

  • 3 maggio 2018: prova d’inglese
  • 9 maggio 2018: prova di Italiano
  • 11 maggio 2018: prova di Matematica

Per quanto riguarda le prove da affrontare ecco di cosa si tratta:

  • Prova Invalsi Quinta elementare Italiano: questa volta il test è diviso in due parti da poter svolgere in 75 minuti. Gli studenti devono leggere due testi rispondendo alle domande che seguono, mentre nella seconda parte, per ogni domanda di grammatica, sia nella prima parte che nella seconda hanno a disposizione davvero pochissimi minuti; questo serve principalmente per allenare e “misurare” la comprensione e l’apprendimento dell’alunno. Ci sono diverse modalità di risposta, e si deve scegliere la risposta giusta fra quattro opzioni presentate.
  • Prova Invalsi quinta elementare Matematica: test composto da 29 domande, da svolgere anche questo in settantacinque minuti, diverse opzioni di risposta ovvero quattro possibili.
  • Questionario Studente: dopo la prova di matematica gli studenti dovranno compilare un questionario e consegnarlo in modo anonimo per valutare e comprendere le informazioni rilevate durante l’anno scolastico e quindi per valutare anche il percorso personale e formativo di ogni studente.
  • Prova Invalsi Inglese: la prova si divide in due fasi. Nella prima fase, reading, gli studenti dovranno leggere alcuni brani e rispondere a domande di comprensione. Nella seconda fase, listening, bisognerà ascoltare alcuni brani e rispondere ad alcune domande.

Bene, ora che sai come si svolgeranno le prove, ecco le nostre risorse per allenarsi in vista della prova di italiano:

Qui invece le simulazioni per matematica: