Test di medicina sì o test di medicina no? Mentre al Governo ancora devono decidere se dal prossimo anno ci sarà ancora o meno il numero chiuso nelle facoltà di Medicina, i futuri studenti già pensano al tanto temuto test da fare.

Una start-up sarda però ha pensato ad un metodo per superarlo senza problemi e senza ansia: stiamo parlando di WAU! University, nata a Sassari cinque anni fa e che col passare del tempo si è specializzata nella preparazione e nel sostegno agli studenti che da grandi vorrebbero diventare medici, veterinari, odontoiatri o infermieri.

Si tratta di una vera e propria app (che verrà presentata a Cagliari il 15 novembre 2018 all’Ema Business Centre durante l’OrientaDay) che sfrutta un visore di realtà aumentata che permette di scoprire tutti i segreti del corpo umano per conoscere gli apparati, il loro funzionamento e le patologie.

Quale metodo migliore per studiare così medicina? “Usa un metodo semplice ma efficacissimo: infatti funziona così bene che i nostri studenti arrivano primi, ogni anno“. Ha spiegato uno dei fondatori, Michel Pili.