Il TOEFL è un esame che mira a misurare le competenze inglesi di studenti non madrelingua su specifici parametri. Viene richiesta spesso per chi intende proseguire gli studi o lavorare all’estero.

Si tratta di uno dei requisiti imposti da college e università statunitensi, inglesi, canadesi, australiani in cui i corsi si svolgono in lingua inglese, ma anche da agenzie governative, organi internazionali e aziende per programmi di scambio o concessione di borse di studio. Non è l’unica forma di certificazione in inglese ma, insieme all’IELTS, è certamente la più diffusa.

Leggi anche: IELTS: cos’è e come funziona?

TOEFL: tutte le informazioni di cui hai bisogno

TOEFL: tutte le informazioni di cui hai bisogno

Gli esami del TOEFL si svolgono con una certa periodicità. Ne esistono tre tipologie:

  • Paper Based Test: si tratta di un esame cartaceo che ormai viene sottoposto solo nelle sedi in cui non viene fatto il CBT o l’iBT.
  • Computer Based Test: viene erogato al computer in ambito locale anche se è in tutto e per tutto uguale al cartaceo. Ha un numero variabile di domande a seconda delle risposte date dal candidato, il punteggio non è determinato dalla semplice valutazione numerica delle risposte corrette o errate, ma dalla difficoltà delle domande che vengono fatte; si tratta di un test interattivo a tutti gli effetti.
  • Internet Based test: è un test di ultima generazione che può essere erogato da qualsiasi posto nel mondo. Comprende anche la produzione orale in modo da avere un quadro completo della situazione del candidato.

L’esame TOEFL prevede varie sezioni:

  • Listening;
  • Writing;
  • Reading;
  • Speaking.

Quest’ultimo è ulteriormente diviso in due parti:

  • Independent Task, dove dovrai rispondere a due domande che riguardano questioni personali
  • Integrated Task, che consiste nel leggere, ascoltare e commentare alcuni passaggi facendo passare la propria idea e utilizzando un inglese appropriato al contesto.

Per sostenere il test è necessario prepararsi con anticipo per non rischiare di fallire e doverlo sostenere nuovamente. Gli esami sono a pagamento ma esistono anche tanti corsi che ti preparano nello specifico a questo tipo di prove e che si basano sull’esperienza di chi li ha già sostenuti e superati. Con docenti preparati e che possono guidarti sia nell’apprendimento della lingua che nelle tattiche per superare queste prove (esistono molti trucchetti per semplificarsi la vita) non avrai problemi e in brevissimo tempo riceverai l’esito positivo della prova che ti darà la possibilità di partire per realizzare i tuoi sogni.

Potrebbe interessarti anche: Studiare Inglese: 5 influencer da seguire per imparare velocemente