Zoom gratis: in cerca di info su termini, condizioni e durata della prova? Siete nel posto giusto. Se non avete avuto ancora modo di familiarizzare con la piattaforma è arrivato il momento di farlo perché, state sicuri, prima o poi (che sia per motivi di studio o lavoro) dovrete averci a che fare. Il punto forte di Zoom sta sicuramente nella sua versatilità. Ben si adatta sia alla didattica a distanza che allo smart working. Difatti ha dato ampia prova della sua utilità durante il lockdown. Ma scopriamo nel dettaglio come utilizzarlo gratis e a quali condizioni.

Leggi: Zoom: download e installazione, come funziona

Zoom gratis, quali sono i termini

Zoom esiste in diverse varianti. Quella che ci consente di utilizzarlo gratis è il profilo Basic. Optando per tale soluzione si ha a disposizione la possibilità di ospitare fino a 100 partecipanti, di poter effettuare riunioni di gruppo fino a 40 minuti e 1:1 illimitate. Ovvero le caratteristiche che possonono andare bene per un insegnante che deve spiegare alla propria classe o per chi vuole videochiamare e chiamare i propri amici e familiari. Trova spazio anche presso gli uffici di piccole dimensioni (probabilmente è meno indicato per le grandi aziende).

Tra le altre funzioni di Zoom basic c’è la possibilità di poter impostare la qualità video in HD, l’audio e di condividere lo schermo del dispositivo dal quale si è creata la stanza. Oltre che poter contare su una chat interna, Zoom Basic offre una lavagna virtuale sulla quale poter prendere appunti o segnare informazioni utili. Interessante il fatto che, durante lo svolgimento di una riunione, il software rilevi automaticamente chi abbia preso la parola posizionandolo in primo piano. Sullo schermo, inoltre, possono essere contemporaneamente visualizzati fino a 25 partecipanti in un “mosaico” di volti.

Zoom gratis, durata della prova

Come anticipato, la versione Basic di Zoom è gratuita e non prevede, quindi, un periodo di prova. Discorso diverso è quello che riguarda la possibilità, totalmente opzionale, di scegliere Zoom Rooms: in questo caso ci si può registrare ed effettuare una prova gratuita di 30 giorni al termine dei quali scatterà il costo di 46 euro aggiuntivi al mese e l’abbonamento alla camera.

Leggi anche: