Il Corso Magistrale in Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua fa parte della Classe di Laurea LM-57. Vuoi saperne di più? Leggi la guida!

La classe di laurea LM-57 fa riferimento ad un corso di studi della durata di due anni che porta ad ottenere una Laurea Magistrale in Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua. Chi si iscrive a questo corso di studi ha intenzione di avere competenze nelle discipline pedagogiche e metodologico-didattiche, con un occhio attento all’apprendimento in età adulta e ai modelli e metodi di progettazione, gestione, bilancio di competenze e valutazione degli interventi di formazione continua.

Inoltre gli studenti devono avere conoscenze approfondite dei metodi di analisi dei bisogni formativi delle persone e delle organizzazioni, della gestione e della valutazione delle risorse umane inserite in aziende e/o organizzazioni, e delle dinamiche occupazionali, con specifica attenzione alle correlazioni tra mercato del lavoro e domanda di formazione. Ma Ma dove è possibile studiare Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua nelle università italiane?

LM-57 nelle Università Italiane

Il corso di laurea afferente alla classe LM-57 Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua è a disposizione degli studenti sia nelle università statali, sia nelle università telematiche, così come accade spesso per diverse facoltà.

Si tratta della naturale prosecuzione del corso triennale nella classe di laurea L-19 in Scienze dell’Educazione e della Formazione. A disposizione ci sono diversi indirizzi, dal corso di Educazione e orientamento degli adulti e sviluppo dei sistemi formativi al curriculum di Progettista e dirigente della formazione permanente fino al corso di Formazione e Scienze umane per l’insegnamento. Ecco le università statali in cui è possibile trovare la facoltà di Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua:

  • Università degli Studi di Salerno
  • Università Cattolica del Sacro Cuore
  • Università degli Studi di Milano-Bicocca
  • Istituto Universitario “Suor Orsola Benincasa”
  • Università degli Studi di Bologna
  • Università degli Studi di Palermo
  • Università degli Studi “Ca’ Foscari” di Venezia
  • Università degli Studi di Firenze
  • Università degli Studi “Roma Tre”
  • Università degli Studi di Trieste
  • Università degli Studi del Salento

Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua nelle Università Telematiche

  • Corsi di Laurea Online
    Corsi di laurea
    Area di studio
    Ateneo
    Costo Agevolazioni

Come si può vedere dalla tabella, attualmente è una sola l’università online riconosciuta dal MIUR che eroga questo corso, ovvero l’Università Telematica IUL.

Nonostante ci sia solo un corso a disposizione, il nostro consiglio è quello di valutare comunque il corso di laurea online in Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua online, poiché le università per via telematica hanno numerosi vantaggi; tra cui in primis la didattica che viene erogata in modalità e-learning e in questo modo gli studenti possono seguire le lezioni da casa con una buona connessione ad internet e un tablet, uno smartphone o un computer.

Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua: quali sono gli sbocchi lavorativi?

Chi sceglie di seguire un corso di studi LM-57 Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua ha diversi sbocchi lavorativi in diversi settori quali:

  • enti e aziende facenti parti del Terzo Settore
  • in istituzioni ed enti pubblici e privati, associazioni che offrono informazione-orientamento, interventi e servizi di formazione, animazione educativa e socio-culturale con particolare attenzione alla formazione professionale continua e alla formazione per migranti
  • in servizi alle imprese, servizi per l’impiego

LM-57: cosa si può insegnare?

Con la Laurea magistrale in Scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua cosa si può insegnare? Con la classe di laurea LM-57 si può insegnare materie come Filosofia e storia, Filosofia e scienze umane, solo per fare qualche esempio. Si potrà insegnare negli Istituti Tecnici e professionali e nei Licei, partecipando alle seguenti classi di concorso:

  • A-18 – Filosofia e Scienze umane
  • A-19 – Filosofia e Storia
  • A-74 – Discipline letterarie e latino con lingua di insegnamento slovena
  • A-77 – Lingua e cultura ladina, storia ed educazione civica, geografia, nella scuola secondaria di I grado con lingua di insegnamento ladina
  • A-78 – Italiano (seconda lingua), storia ed educazione civica, geografia, nella scuola secondaria di I grado con lingua di insegnamento tedesca
  • A-79 – Discipline letterarie (italiano seconda lingua) negli istituti di istruzione secondaria di II grado in lingua tedesca
  • A-80 – Discipline letterarie negli istituti di istruzione secondaria di II grado in lingua tedesca e con lingua di insegnamento tedesca delle località ladine
  • A-81 – Discipline letterarie e latino nei licei in lingua tedesca e con lingua di insegnamento, tedesca delle località ladine
  • A-84 – Tedesco (seconda lingua), storia ed educazione civica, geografia, nella scuola secondaria di I grado con lingua di insegnamento italiana della provincia di Bolzano
  • A-85 – Tedesco storia ed educazione civica, geografia, nella scuola secondaria di I grado in lingua tedesca e con lingua di insegnamento tedesca

Avete ancora dei dubbi su questo corso di laurea magistrale? Compilate il form qui di seguito e gli esperti di AteneiOnline vi risponderanno il prima possibile.