Vilnius: tutto quello che dovete sapere

Ritorniamo a fare insieme, virtualmente, un viaggio in una delle capitali europee. Oggi la nostra voglia di viaggiare e il nostro dito sul mappamondo, ci hanno portato a Vilnius, la capitale della Lituania. Viaggiare è sinonimo di crescita interiore, culturale e di esperienze di vita; il viaggio è uno scambio di culture, tradizioni e idee, è un dare e un ricevere, dare ciò che è nostro e ricevere ciò che è di qualcun altro. Se si ha del tempo a disposizione e qualche soldo da parte, il modo migliore per impiegare entrambi è quello di salire su un aereo e volare verso mete nuove e tutte da scoprire.

Vilnius: cosa vedere nella capitale

Partiamo subito dicendovi che la capitale della Lituania, grazie alle infinite ricchezze artistiche e culturali che conserva, può essere considerata a tutti gli effetti una delle città d’arte più belle d’Europa. La Città Vecchia è tutelata come Patrimonio Mondiale dell’Unesco e si snoda tra la Piazza della Cattedrale e quella del municipio, il Quartiere Ebraico e la Repubblica Indipendente di Uzupis. Cosa vedere, dunque, a Vilnius?

  1. La città vecchia: Circa 80 quartieri, 70 stradine e 1487 palazzi concentrati in poco più di 3 km quadrati,
  2. Piazza della Cattedrale e del Municipio: entrambe presentano un raffinato stile neoclassico,
  3. Via Pilies: conduce al castello di Vilnius,
  4. Cattedrale di Vilnius: pare sia stata il primo luogo di culto consacrato al cattolicesimo quindi il punto da cui è iniziata la cristianizzazione della Lituania,
  5. Castello di Vilnius: era la costruzione fondamentale nel sistema difensivo della città,
  6. La collina delle tre croci: si tratta di uno dei luoghi più suggestivi di Vilnius,
  7. Quartiere Ebraico: oggi ospita il Museo dedicato a Vilona Goan,
  8. Chiesa di Sant’Anna: costruita in stile gotico-fiammeggiante con mattoni rossi, due torri e una bellissima facciata.

Vilnius: cosa fare e dove mangiare nella capitale lituana

Dopo questo lungo viaggio all’insegna dell’arte e della cultura, vi andrebbe di fermarvi a degustare qualcosa di tipico della città?  Nei piatti che si mangiano lì le patate, la carne, i formaggi e le verdure sono i componenti base della cucina della capitale lituana. Non mancheranno mai dal menu i cepelinai, giganteschi gnocchi di patate ripieni di carne e spezie. Le patate le potrete trovare anche in altri piatti come il Kugelis, delle gustosissime salsicce di patate e nella torta šakotis. 

Non perderti: