Riga: tour nella capitale della Lettonia

Torniamo a parlare di capitali europee e oggi, facendo ruotare il mappamondo, il nostro dito è finito proprio lì, a Riga, la capitale della Lettonia ed è da qui che partiamo per il nostro viaggio virtuale, per ora. La bella capitale è situata sul Mar Baltico, è la città più grande delle Repubbliche Baltiche ed è gemellata con Firenze e con Brema. Se avete in programma un bel viaggio, in vista anche del lungo ponte per la festa di tutti i Santi, approfittatene per andare a visitare la città e, se volete trovare voli e hotel convenienti, affrettatevi a prenotare; intanto noi vi diamo qualche consiglio su cosa fare e dove andare a Riga nei vostri giorni di vacanza.

Riga, cosa fare nella capitale della Lettonia

Quando si parte per una vacanza, che sia di lavoro o di piacere, è importante dedicare una parte del tempo alla scoperta della città che, anche se per poco, vi ospiterà e diventerà anche un po’ casa vostra. Ogni viaggio è un’avventura, si conoscono posti nuovi, si entra in contatto con persone e con culture diverse e si torna a casa più ricchi e pieni di emozioni. Per iniziare al meglio questo tour tra le strade della capitale lettone, iniziamo subito con mostrarvi quali monumenti non potete assolutamente non visitare:

  1. Duomo di Riga: per poterlo visitare dovrete andare a Riga Vecchia, si tratta della più importante cattedrale protestante;
  2. Art Museum Riga Bourse: il museo, situato vicino il duomo, rappresenta l’incontro tra mondo orientale e mondo occidentale;
  3. Casa delle teste nere: uno dei simboli della città, rasa al suolo durante la Seconda Guerra Mondiale e ricostruita nel modo più fedele possibile all’originale;
  4. Statua di Rolando: statua dedicata all’eroe cavalleresco considerato il difensore degli accusati;
  5. Chiesa di San Pietro: il suo campanile è uno dei più alti d’Europa, da lassù la vista è mozzafiato.

Riga: cosa vedere

Per concludere il vostro viaggio in bellezza, ecco per voi altri suggerimenti sui posti dove andare e che non dovete minimamente perdere l’occasione di andare:

  1. Castello di Riga: oggi ospita la residenza del presidente della Lettonia, Museo straniero delle Arti e il Museo Nazionale di storia della Lettonia;
  2. Chiesa della Madonna Addolorata: si tratta di una delle prime strutture cattoliche in pietra;
  3. Tre Fratelli: tre palazzi storici in pietra, molto simili fra loro ma che appartengono a epoche diverse;
  4. Casa del Gatto: si tratta di un edificio giallo costruito in stile Art Nouveau;
  5. Porta Svedese: via d’accesso alla vecchia città di Riga, con un alone misterioso tutto da scoprire.

Non perderti: