Concerti Brunori Sas nel 2021: date

Lo scorso anno Brunori Sas aveva annunciato una nuova serie di concerti da Nord a Sud del Paese nel 2020 in un tour prodotto da Vivo Concerti. Ecco tutte le date annunciate che però hanno subito dei cambiamenti a causa dell’emergenza Covid in Italia (già posticipate in precedenza):

  • Sabato 20 novembre 2021 – Reggio Calabria @ PalaCalafiore
  • Martedì 23 novembre 2021 – Jesolo (VE) @ PalaInvent
  • Giovedì 25 novembre 2021 – Firenze @ Nelson Mandela Forum
  • Domenica 28 novembre 2021 – Ancona @ PalaPrometeo
  • Martedì 30 novembre 2021 – Casalecchio di Reno (BO) @ Unipol Arena
  • Sabato 4 dicembre 2021 – Bari @ PalaFlorio
  • Martedì 7 dicembre 2021 – Napoli @ PalaPartenope
  • Sabato 11 dicembre 2021 – Roma @ Palazzo dello Sport
  • Martedì 14 dicembre 2021 – Torino @ Pala Alpitour
  • Venerdì 17 dicembre 2021 – Assago (MI) @ Mediolanum Forum

Concerti Brunori Sas nel 2020: date, biglietti, scaletta

Concerti Brunori Sas nel 2021: biglietti

I biglietti per le date sono già disponibili su Ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati. RTL 102.5 è la radio ufficiale del tour. Dopo il trionfale tour prima nei club e poi nei teatri che dal 2017 ha registrato solo sold out, Dario Brunori è pronto a replicare questo record?

Potrebbe interessarti anche:

Concerti Brunori Sas nel 2021: news

Un anno denso di riconoscimenti per il cantatore: a distanza di pochi mesi dal primo riconoscimento ai Nastri d’Argento 2020 nella categoria Migliore Colonna Sonora Originale, Dario Brunori ha vinto anche il Ciak d’Oro alla Migliore Colonna Sonora per Odio l’estate, il fortunato film di Aldo, Giovanni e Giacomo con la regia di Massimo Venier. Come spiegato dallo stesso artista durante la presentazione di Odio l’estate, ha lavorato con grande piacere alla scrittura della musica del film di Aldo, Giovanni e Giacomo, a cui lo legano ricordi personali e per i quali nutre profonda gratitudine. “Mi sono approcciato alla stesura della colonna sonora mosso da un grande affetto nei confronti di Aldo Giovanni e Giacomo, che hanno rappresentato (non solo per me) un modello di comicità unica e innovativa. Sono molto legato a loro soprattutto perché mi ricordano i momenti di ilarità con mio padre, la visione dei loro sketch accompagnava grandi risate in famiglia”.

PH. Ufficio Stampa