Nuovi concerti Queen con Adam Lambert: date

Proprio in queste settimane non si fa che parlare di “Bohemian Rhapsody“, il film che racconta la nascita dei Queen e la carriera del cantante Freddie Mercury. In questo momento così favorevole i due membri attuali e produttori del film, Brian May e Roger Taylor, hanno annunciato un nuovo tour nordamericano con Adam Lambert alla voce che porterà il nome di “Rhapsody” e per 23 date porterà negli Stati Uniti “lo show dei Queen più spettacolare e innovativo mai fatto e una celebrazione interattiva del potere continuativo della loro musica”.

Nuovi concerti Queen con Adam Lambert: date, città, scaletta

Nuovi concerti Queen: il film

“Bohemian Rhapsody” intanto negli Stati Uniti, alla quarta settimana nelle sale, ha raggiunto l’incasso complessivo di 164,3 milioni di dollari, il più alto di tutti i tempi per una biopic musicale, nonostante ci siano pareri contrastanti sulla pellicola: c’è chi lo elogia e c’è chi lo critica, non esistono vie di mezzo. Attraverso le canzoni più significative come We Are the Champion a We Will Rock You, senza dimenticare Radio Ga Ga, il film ricostruisce la storia del gruppo dal primo incontro tra Freddie Mercury e Roger Taylor e Brian May fino al successo planetario. La pellicola arriva fino al 1985, anno in cui il gruppo si esibisce al Live Aid con una performance rimasta nella storia. L’esibizione migliore di tutto l’evento.

Leggi anche:

Nuovi concerti Queen: la morte di Freddie Mercury

Purtroppo l’AIDS fece la sua drammatica comparsa intorno al 1982, così il cantante abbandonò la sua vita pubblica. “Desidero confermare che sono risultato positivo al virus dell’HIV e di aver contratto l’AIDS. Ho ritenuto opportuno tenere riservata questa informazione fino a questo momento al fine di proteggere la privacy di quanti mi circondano”, ha dichiarato prima di morire di broncopolmonite aggravata da complicazioni dovute all’Aids.