Annunci ripetizioni: tutte le info

Tanti giovani studenti che stanno portando avanti i propri studi, ma che nel frattempo vogliono racimolare qualche soldo per rendersi autonomi, lavorano dando ripetizioni private a dei coetanei o a studenti più piccoli. Il trucco è inserire gli annunci nel posto e nel modo giusto, in modo da farsi trovare facilmente e far si che la voce si espanda. Per fare ripetizioni è necessario avere molta pazienza perché non conosciamo la preparazione e il carattere di chi ci troviamo di fronte; è indispensabile diffondere il proprio sapere cercando di rispettare sempre e comunque i tempi e gli spazi dello studente a cui diamo ripetizioni.

Annunci ripetizioni: dove inserirli

Il primo passo per cercare di farsi un certo tipo di clientela a cui dare ripetizioni consiste nel creare un annuncio in cui fare una sorta di presentazione di voi stessi, della vostra persona, della vostra formazione e preparazione. In questo annuncio dovrete fornire i vostri titoli di studio e specificare quali sono le materie per cui vi mettete a disposizione; il secondo passo è quello di inserire il vostro numero di telefono e fare in modo che il vostro annuncio possa fare un bel giro e arrivi a più persone possibile. Un buon vecchio metodo è quello di lasciare i vostri volantini appesi sulle bacheche di bar, supermercati, palestre o edicole ovvero i luoghi maggiormente frequentati da madri e padri di famiglie. Un altro ottimo metodo di diffusione è quello di inserire il vostro annuncio on line, in particolare su Facebook in cui esistono gruppi in cui si possono inserire annunci in base al lavoro che si vuole svolgere.

Annunci ripetizioni: come farsi trovare

I due aspetti sugli annunci che stiamo affrontando oggi sono molto collegati tra loro. Dove inserirli e come farsi trovare sono due concetti molto vicini fra loro e, inevitabilmente, diventano uno la conseguenza dell’altro. Se inserite i vostri annunci on line, come ad esempio su Facebook, i vari utenti possono usufruire del vostro servizio e, in caso di necessità e con il famoso passaparola, possono far avere il vostro recapito a molte altre persone. In egual modo, se una madre o un padre di famiglia trovano un vostro annuncio appeso su qualche bacheca all’occorrenza potranno usarlo e darlo ad altri genitori a cui possa tornare utile, in particolar modo in questo periodo dell’anno in cui i futuri maturandi hanno bisogno di ripetere bene ed essere ascoltati e seguiti.

Leggi anche: Lavorare da casa senza investire: idee e consigli