Concorso scuola primaria 2020: tutte le info

Per tutti coloro che fossero in attesa del concorso nella scuola primaria, abbiamo delle ottime novità. Non sappiamo quanti di voi hanno seguito le vicende che riguardano la scuola, ma il Miur, dopo aver già cambiato due ministri, si è espresso in merito dando per certo l’arrivo del bando per i prossimi concorsi nella scuola che non riguardano solo quella primaria. Oggi siamo qui per darvi tutte le informazioni di cui siamo a conoscenza, riferendoci in particolare a coloro che sono interessati a intraprendere questo campo, che vogliono lavorare nella scuola a contatto con i bambini della primaria.

Concorso scuola primaria 2020: il bando

L’estate scorsa il Miur si è espresso in merito alla questione della scuola primaria, parlando di un bando che sarebbe presto uscito. Il decreto infanzia e primaria 2020 ha previsto un totale di 16.959 posti da colmare differenziando posti comuni e posti su sostegno. Il decreto, inoltre, ha stabilito che le nuove assunzioni autorizzate debbano ricoprire due diversi anni scolastici, ossia il 2020/2021 e il 2021/2022. Nel dettaglio, sono previsti:

  1. 10.624 posti per l’anno scolastico 2020/2021;
  2.  6.335 posti per l’anno scolastico 2021/2022.

Dal momento che il concorso è stato previsto per posti comuni e nel sostegno, prevede requisiti differenti:

  1. titolo di abilitazione all’insegnamento conseguito presso i corsi di laurea in scienze della formazione primaria; oppure
  2. diploma magistrale con valore di abilitazione e diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguiti presso gli istituti magistrali, o analogo titolo di abilitazione conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente, conseguiti, comunque, entro l’anno scolastico 2001/2002.

Il concorso prevede una prova preselettiva, una scritta e una orale, seguirà anche una valutazione dei titoli in possesso dei candidati.

Concorso scuola primaria 2020: le scadenze

Siamo molto vicini alla pubblicazione ufficiale del bando per partecipare al concorso nella scuola primaria. Dal momento che ancora non abbiamo scritto, nero su bianco, quali sono le procedure da seguire e le tempistiche, di conseguenza non possiamo parlarvi di scadenze. Possiamo dirvi, però, che il nuovo bando coprirà esclusivamente le regioni in cui saranno previsti posti vacanti e disponibili. Il sito del MIUR ha iniziato a predisporre il portale telematico, sul sistema POLIS, che consentirà l’invio delle domande dopo la pubblicazione del bando in Gazzetta ufficiale.

Non perderti: Concorso INPS 2020: bando, scadenze, profili richiesti