Lavorare come impiegato: tutte le info

Oggi vogliamo andare a spiare nel portafogli di un impiegato per capire quanto guadagna. Ci interessa saperlo, non perché siamo indiscreti, ma per far capire ai nostri lettori se, a livello economico, questo tipo di lavoro possa convenire o meno. Prima, però, di andare a rovistare tra la roba altrui, vogliamo anche specificare che il lavoro da impiegato è molto vasto; si parla di impiegati comunali, regionali, di banca, alla pposta e così via. E’ necessario, dunque, far chiarezza prima di passare a scoprire quanto guadagna. Per quanto riguarda le mansioni poi, ovviamente potranno variare tra un impiego e un altro.

Leggi anche: Quanto guadagna un bidello? Stipendio medio

Lavorare come impiegato: stipendio medio

Dal momento che, come vi abbiamo accennato, l’impiegato pubblico può avere diverse mansioni e in contesti e ambiti diversi, cerchiamo di individuarli tutti e dire, per ciascuno, a quanto ammonta lo stipendio medio:

  1. Impiegato nelle scuole: sulle 28,000,
  2. Ministeri: sulle 29,000,
  3. Presidenza consiglio dei ministri: sulle 57,000,
  4. Agenzie fiscali: sulle 35,000,
  5. Vigili del fuoco: sulle 32,000,
  6. Corpi di polizia: sulle 39,000,
  7. Forze armate: sulle 39,000,
  8. Magistratura: sulle 138,000,
  9. Carriera diplomatica: sulle 90,000,
  10. Carriera prefettizia: sulle 90,000,
  11. Carriera penitenziaria: sulle 70,000,
  12. Enti pubblici non ecconomici: 78,000,
  13. Enti di ricerca: sulle 41,000,
  14. Università: sulle 43,000,
  15. Servizio sanitario nazionale: sulle 38,000,
  16. Reguoni e autonomie locali: 29,000,
  17. Regioni a statuto speciale: sulle 35,000,
  18. Autorità indipendenti: sulle 80,000.

Ovviamente le cifre possono variare tenendo conto di diversi fattori, come possono essere l’età e gli anni di carriera. Come potete notare c’è una grande differenza tra alcuni tipi di impieghi e altri in quanto cambiano le responsabilità e le mansioni.

Lavorare come impiegato: la formazione

Parlare della formazione di un impiegato ci porta nuovamente al punto che abbiamo affrontato in precedenza. La diversità e la disparità che c’è tra un tipo di impiego e un altro è visibile, non solo rimanendo in tema di stipendio, ma anche e soprattutto per quanto riguarda la formazione. Un impiegato di banca non avrà mai le stesse mansioni di un impiegato comunale che, a sua volta, non avrà mai le stesse responsabilità di un componente delle forze armate. Ogni lavoro prevede un percrso, una formazione a sé e, come tutti gli altri lavori, è richiesta costanza, impegno e caparbietà nel raggiungere determinati obiettivi.

Non perderti: Quanto guadagna un traduttore