Alternanza Scuola Lavoro, ore obbligatorie

L’Alternanza scuola-lavoro, obbligatoria ormai per tutte le scuole, prevede un monte ore prestabilito in base all’indirizzo che si frequenta. L’alternanza ha lo scopo di avvicinare i ragazzi al mondo del lavoro, in modo che essi si facciano un’idea sulle varie professioni, su quelle che potrebbero essere interessanti e su quelle invece da scartare. Si tratta dunque di una formazione pratica che si affianca a quella teorica svolta la mattina in classe. Sarà compito del tutor scolastico indirizzare gli allievi verso le aziende giuste, mentre il tutor esterno si occuperà di guidarli durante tutto il percorso. Le attività svolte verranno segnate su un apposito libretto e, terminato tutto il periodo di alternanza, il ragazzo riceverà un certificato delle competenze ottenute. Questo è in sintesi tutto l’iter da seguire: adesso invece, concentriamoci e cerchiamo di capire quante sono le ore obbligatorie previste per ciascun indirizzo scolastico. Continuate a leggere…

Ore previste per l’alternanza scuola-lavoro

Come abbiamo anticipato, il monte ore per l’alternanza scuola-lavoro cambia in base agli indirizzi scolastici:

Le ore previste per i licei sono la metà rispetto ai tecnici e ai professionali, in quanto sono proprio gli istituti tecnici e professionali che necessitano di una formazione pratica e teorica simultanee. Questo perché, mentre i licei preparano i ragazzi ad una futura formazione universitaria, i tecnici e i professionali preparano studenti che potrebbero entrare nel mondo del lavoro subito dopo il diploma.

Non perderti: Maturità 2019, tutto sull’alternanza scuola lavoro

Alternanza scuola-lavoro: le ore obbligatorie

Occorrerà svolgere tutte le ore di alternanza scuola-lavoro durante il triennio entro l’Esame di Maturità: non c’è quindi un minimo di ore stabilito per ogni anno, l’importante è completare il tutto entro la fine del quinto. Affinché il percorso sia valido lo studente dovrà svolgere almeno 3/4 del monte ore previsto. Dunque, la frequenza minima obbligatoria sarà:

  • 150 ore per i licei
  • 300 ore per i tecnici
  • 300 ore per i professionali

Leggi anche: