Colori in inglese: quali sono

Quando si inizia a studiare la lingua inglese, il primo argomento che viene insegnato è quello dei colori. Si scelgono i colori perché si possono insegnare, e di conseguenza imparare, giocando; ma in che modo? Nel corso della prima classe della scuola primaria, ma alcuni iniziano anche nella scuola dell’infanzia, i colori vengono associati a dei disegni: ad esempio il sole con il giallo, il mare con il blu, l’albero con marrone e verde e così via. Noi oggi non giocheremo con voi in quanto siamo già abbastanza grandi, ma andiamo a vedere l’elenco dei più comuni e come descrivere le sfumature. 

Leggi anche: Imparare l’inglese: 7 app consigliate da Cambridge English

Colori in inglese: l’elenco dei più comuni

Abbiamo scelto di fare una chiacchierata sui colori perché si tratta di uno degli argomenti che vengono trattati per primi sin dai primi approcci degli studenti, grandi e bambini, con la lingua inglese. Ecco l’elenco dei più comuni:

  • Black:nero
  • Red: rosso
  • White: bianco
  • Yellow: giallo
  • Blue: blu
  • Brown: marrone
  • Green: verde
  • Pink: rosa
  • Grey: grigio
  • Orange: arancione
  • Purlple: viola

Quelli che vi abbiamo appena elencato, sono i colori più comuni, ma come sapete non finiscono qui, esistono le sfumature e noi adesso andiamo a vedere come descriverle.

Potrebbe interessarti: Come imparare una lingua straniera in fretta

Colori in inglese: come descrivere le sfumature

I colori che vi abbiamo appena elencato non sono tutti; come sappiamo esistono delle sfumature dei colori in quanto, ad esempio, il blu ha delle sfumature, vi è l’azzurro, il blu notte, il blu scuro e questo accade per molti altri colori quando c’è da differenziare le tinte ovvero se sono più chiare o più scure. Come rendiamo queste sfumature in lingua inglese? E’ molto semplice, usiamo gli aggettivi LIGHT e DARK per riferirci, rispettivamente, al CHIARO e allo SCURO. Avremo quindi light blue per esprimere l’azzurro, dark blue per parlare ddel blu notte, o blu scuro.

Non perderti: