Così come i piani a pagamento, anche Microsoft Teams gratis può essere utilizzato al meglio nell’ambito del lavoro o dell’istruzione. Certo, le funzioni a disposizione sono minori rispetto ai piani più professionali, ma durata e funzionalità concesse sono perfette per chi ha necessità di utilizzarlo per lo smartworking, per la scuola e l’università. Microsoft Teams può essere usato da chi ha a disposizione un indirizzo di posta elettronica personale o aziendale. Non solo: chi abbia già un abbonamento commerciale a pagamento di Microsoft 365 avrà acesso alla versione gratuita di Teams. Ecco cosa comprende Microsoft Teams gratis in quanto a durata e a funzionalità.

Leggi: Microsoft Teams: download, installazione e funzioni

Cosa offre Microsoft Teams gratis: le funzionalità e la durata

  • Messaggi di chat e ricerca illimitati.
  • Videoconferenze, ovvero riunioni online faccia a faccia grazie alle videochiamate e alle chiamate vocali integrate pensate sia per singoli soggetti che per gruppi di persone.
  • Possibilità di rimanere in contatto con il proprio team da qualsiasi parte ci si trovi; di collaborare con chiunque (semplicemente invitandolo tramite email ald una riunione) e di collaborare in tempo reale
  • Condivisione dello schermo, chat delle riunioni e lavagne digitali delle quali servirsi per aumentare al massimo la produttività.
  • Le video conferenze hanno una durata di massimo 60 minuti a riunione o chiamata. Solo per un periodo limitato le riunioni potranno durare per un massimo di 24 ore.
  • Possibilità di avviare una riunione sul momento o di pianificarne una ovunque ci si trovi così come possibilità di partecipare ad una da qualsiasi browser o con l’app Teams in un PC, Mac, Linux o un dispositivo mobile come smartphone o tablet.
  • Possibilità di scegliere lo sfondo delle riunioni.
  • File allegati in chat, 2 GB per utente; condivisione di file in team e canali, 10 GB in tutti i team.
  • Creazione di contenuti integrati in tempo reale con app di Office come Word, Excel, PowerPoint e OneNote.
  • Integrazioni di app senza limiti fra più di 650 app aziendali, fra cui Adobe Sign, Calendar pro e Trello.
  • Possibilità di comunicare e collaborare con chiunque all’interno e all’esterno dell’organizzazione.

Leggi anche: