Sciopero scuola 2020: le date delle manifestazioni

Gli studenti sono quasi tutti rientrati in classe, altri torneranno tra i banchi di scuola a breve, ma i problemi sono già tanti: oltre ai casi di Covid-19 registrati in alcuni istituti, le problematiche vanno dalle strutture non ancora pronte ai banchi che non sono arrivati. Inoltre, mancano ancora migliaia di docenti e i precari sono in attesa di essere convocati per un contratto a tempo determinato. Per tutti questi motivi si prospetta un autunno caldo per il mondo dell’istruzione: scopriamo insieme quali sono tutti gli appuntamenti per quanto riguarda le prossime manifestazioni scolastiche.

Non perdere: Rientro a scuola 2020: le linee guida del governo

Sciopero 24-25 settembre: info

Il 24 e il 25 settembre ci sarà uno sciopero a cui aderiranno tutti i docenti, dirigenti, Ata e personale educativo. Inoltre, ci saranno le Associazioni sindacali Unicobas Scuola e Università e Cub scuola Università e Ricerca.

26 settembre 2020: manifestazione a Roma

Durante questa giornata a Roma scenderanno un piazza Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola Rua, Snals Confsal e Gilda Unams. La manifestazione, indetta dal Comitato “Priorità alla scuola”, è stata organizzata con lo scopo di “riaffermare il ruolo centrale e prioritario della scuola e della conoscenza come condizione di crescita del paese”. Inoltre, si vuole protestare contro tutti i ritardi e le incertezze relative all’avvio dell’anno scolastico, con il rischio di compromettere la riapertura in presenza e in totale sicurezza.

Sciopero 3 ottobre 2020: cosa sapere

Infine, la CSLE (Confederazione Sindacati Lavoratori Europei) ha proclamato uno sciopero previsto per il 3 ottobre. Aderiranno alla manifestazione i docenti a tempo determinato e indeterminato e il personale ATA della scuola.

Scopri anche: