Bagni di Széchenyi: lo stabilimento termale nel cuore di Budapest

Per Bagni di Széchenyi si intende il complesso termale più famoso di Budapest, situato nel cuore del parco Városliget a due passi dalla Piazza degli Eroi. Lo stabilimento prende il nome dal conte ungherese István Széchenyi che fu non solo scrittore e teorico, ma anche uno dei più grandi statisti del paese. La struttura originaria del complesso termale risale al 1881 e fu progettata dall’architetto ungherese Gyozo Czigler. Successivamente vennero eseguiti dei lavori di ampliamento con l’aggiunta di vari settori e di una spiaggia artificiale. La struttura sfrutta l’acqua che proviene da una fonte artesiana scavata ad una profondità di 1.250 metri: l’acqua in questione ha una temperatura iniziale è di 76 gradi e contiene una grande quantità di fluoruro, calcio, solfato e acido metaborico, tutti elementi che aiutano a trattare diverse malattie degenerative come i problemi alle articolazioni.

Leggi anche:

Bagni di Széchenyi: prezzi e orari

Inizialmente i Bagni di Széchenyi erano aperti solo nel periodo estivo ma, data la forte popolarità, dal 1963 si decise di prolungare l’apertura anche nei mesi invernali grazie all’istallazione di impianti di riscaldamento nello stabilimento. Attualmente il complesso termale è aperto tutti i giorni dell’anno dal lunedì alla domenica, esclusi i giorni di festività nazionali e religiose. L’orario di apertura è compreso tra le 6.00 e le 22.00. I prezzi dei biglietti variano a seconda delle soluzioni che propongono:

  • ticket giornaliero con noleggio armadio: 19.00 euro;
  • ticket giornaliero con noleggio cabina: 17.50 euro.

Il prezzo di entrata comprende, oltre alle prestazioni tradizionali mediche, anche le prestazioni wellness offerte dallo stabilimento, ovvero palestra, saune, corsi di aerobica e di ginnastica in acqua.

Bagni di Széchenyi: cosa portare

Per usufruire dei servizi offerti dai Bagni di Széchenyi è necessario essere in possesso di determinati indumenti ed accessori che non sono compresi nel biglietto d’ingresso. Parliamo di asciugamani, accappatoio, ciabatte, cuffia da nuoto, telo e costume. In caso di necessità, è comunque possibile noleggiare o acquistare tale attrezzatura nello shop del bagno termale pagando una quota aggiuntiva.