Paesi Baschi: cosa vedere

I Paesi Baschi sono una comunità autonoma della Spagna e la città più popolata è Bilbao, seguita dal Capoluogo Vitoria-Gasteiz e dalla città di San Sebastiàn. Ma quali sono le attrazioni principali da visitare?

  • Guggenheim Museum di Bilbao (museo di arte contemporanea situato in un edificio progettato dall’architetto canadese Frank O. Gehry)
  • COCO ROOM Bilbao Room Escape
  • Juegos Maniacos
  • Within Walls
  • Black Bishop Escape Room

Per quanto riguarda le attività all’aperto ricordiamo che nei Paesi Baschi troviamo:

  • San Juan de Gaztelugatxe
  • La Concha Beach
  • Playa de Itzurun
  • Anillo Verde
  • Monte Urgull

Paesi Baschi: cosa vedere, lingua e cucina tipica

Paesi Baschi: lingua

Nei Paesi Baschi si parla la lingua basca che è isolata e parlata nel nord della Spagna e nell’estremo sud-ovest della Francia. Si tratta di una lingua ergativo-assoluta, ovvero tratta il soggetto di un verbo transitivo in maniera diversa da quello di un verbo intransitivo e dall’oggetto di un verbo transitivo (fanno parte di questo gruppo le lingue afroasiatiche, il sumero, il tibetano). Le parole sono di origine sconosciuta e sono alcune sono derivate dal latino, dallo spagnolo e dal guascone.

Leggi anche:

Paesi Baschi: cucina tipica

Sapevate che i Paesi Baschi sono la regione della penisola iberica con più stelle Michelin in assoluto? Inoltre ci sono molte scuole di cucina. Ecco allora quali sono le specialità da non perdere:

  • Merluza a la Koskera, conosciuto anche come Merluzzo in salsa verde
  • Piatto di marmitako di bonito
  • Baccalà aò pil-pil
  • Intxaursaltsa. Dolce dipico basco a base di noci, latte, cannella e zucchero
  • Goxua
  • I tradizionali pincho
  • Formaggio di Idiazábal
  • Sagardotegi o sidrería