Cammino di Santiago: cosa c’è da sapere

Avete mai sentito parlare del cammino di Santiago? Conoscete qualcuno che ha vissuto quest’esperienza e ha voluto condividerla con voi? Rimanendo in tema di viaggi, oggi ve ne presentiamo uno che non rappresenta solo un viaggio fisico, da un paese all’altro, ma soprattutto un viaggio spirituale che viene compiuto per diversi motivi. La storia di questo viaggio è molto antica, popoli provenienti da tutta l’Europa e da tutto il mondo, lo hanno percorso accomunati dagli stessi valori religiosi e spirituali: la coscienza di appartenere a una civiltà fondata sui valori della solidarietà e della carità. Oggi, in molti decidono di vivere quest’avventura, oltre che per motivi religiosi e spirituali, anche per ritrovare sé stessi. Ma scopriamo da dove partire, quanti km sono e le tappe. 

Cammino di Santiago: da dove partire

Partiamo subito col dirvi da dove si parte per quest’avventura; non esiste un unico punto di partenza ma ve ne sono diversi:

  1. Camino Francés: la partenza avviene tradizionalmente a Saint-Jean-Pied-de-Port, cittadina dei paesi baschi francesi che dista pochi chilometri dal confine spagnolo;
  2. Cammino Portoghese: la partenza è da Lisbona, l’alternativa è Porto;
  3. Ruta de la Plata: se intendete fare questo viaggio da pellegrini, il punto di partenza ideale è Siviglia;
  4. Percorso da Oviedo, passando per Luga: 350 km di percorso per vivere il cammino primitivo;
  5. Cammino Aragonese: luogo di partenza è il passo di Somport.

Cammino di Santiago: quanti km sono

Quantificare i km da percorrere per intraprendere il cammino di Santiago non è una cosa semplice in quanto molto dipende dal punto da cui si parte per vivere una delle esperienze più forti e toccanti della vostra vita. Si tratta di un percorso che può essere fatto in bicicletta o anche a piedi, per riscoprire sé stessi e per riaccendere il lato spirituale che si nasconde dentro di noi e che, a volte è più forte altre un po’ meno. Sia che si tratti di molti o di pochi km, questa è un’esperienza che arricchisce lo spirito e il corpo.

Cammino di Santiago: quali sono le tappe

Se parliamo di tappe dobbiamo specificare quale sarà il nostro punto di partenza. Il cammino di Santiago percorre tre nazioni, Spagna, Francia e Portogallo con delle differenti tappe, paesaggistica diversa e difficoltà altrettanto diverse. Per fare un percorso che sia curato nei dettagli e che non vi faccia perdere, vi consigliamo di creare una sorta di mappa con le tappe da percorrere, di portare con voi solo lo stretto necessario per vivere la vostra esperienza nella maniera più comoda.