Luke Perry oggi: età

Figlio di Coy Luther Perry Jr. e Ann Bennett, Luke Perry comincia a recitare in alcune soap opera come Destini e Quando si ama. All’inizio degli anni 90 entra nel cast della fortunata serie tv Beverly Hills 90210, un vero e proprio cult di quegli anni. Perry ha girato quasi tutte le stagioni di Beverly Hills 90210 dal 1990 al 1995 ininterrottamente; poi dal 1998 al 2000 (dalla prima alla sesta stagione e poi di nuovo nella nona e nella decima). Il suo vero nome è Coy Luther Perry III ed è nato l’11 ottobre 1966. Scompare a 52 anni stroncato da un ictus.

Luke Perry oggi: età, moglie, Beverly Hills 90210

Luke Perry: moglie

Luke Perry si è sposato con Rachel “Minnie” Sharp, da cui ha avuto due figli, Jack (1997) e Sophie (2000), ma poi ha divorziato. Ci sono diverse leggende metropolitane in merito al loro incontro: la versione più famosa riguardo al come si siano conosciuti, è quella che lei, da fan sfegatata, gli abbia inviato un reggiseno; ma Perry ha sempre negato categoricamente questa versione. Nel settembre 2003 sembra abbia avuto una storia d’amore con Rebecca Gayheart.

Luke Perry: attore Beverly Hills 90210

Luke Perry ha interpretato Dylan McKay, un sex symbol dai mille problemi. Il padre muore perché ucciso dalla mafia e colma questo dolore con l’alcol. Sempre diviso tra Brenda e Kelly, alla fine sposa Antonia “Toni” Marchette, unica figlia di colui che scoprirà essere il mandante dell’omicidio del padre. La donna però muore poco dopo le nozze e Dylan lascia così Beverly Hills per raggiungere Brenda a Londra. Torna a sorpresa per sconvolgere la vita di Kelly, da lui mai dimenticata. Scopre che il padre in realtà non è mai morto, ma è stata tutta una messa in scena dell’FBI per farlo entrare in un Programma protezione testimoni per difenderlo da alcune persone che volevano ucciderlo. L’uomo però deve dirgli addio davvero perché la mafia ancora lo sta cercando.

Luke Perry: cause della morte

Luke Perry scompare il 4 marzo 2019. Qualche giorno prima era stato ricoverato in condizioni critiche a seguito di un ictus che lo aveva colto nella sua casa a Los Angeles. Con lui c’erano i figli Jack e Sophie, la fidanzata Wendy Madison Bauer, l’ex moglie Minnie Sharp, la madre Ann Bennett, il patrigno Steve Bennett, il fratello Tom Perry, la sorella Amy Coder e altri parenti stretti e amici.

Leggi anche: