Foto profilo WhatsApp

Da qualche giorno avete notato che i vostri amici hanno tolto la foto su WhatsApp? C’è un motivo! Chi è in possesso del vostro numero di telefono, ma non è vostro amico, può comunque visualizzare la foto sul vostro profilo e questa condizione facilita i furti di identità. Così nelle ultime ore si è diffusa una psicosi da screenshot di foto profilo che ha portato molti utenti a togliere l’immagine. In realtà serve davvero questa mossa?

Foto profilo WhatsApp: perché cancellarla?

Foto profilo WhatsApp: come toglierla

Rimuovere la foto profilo non è una mossa insensata, tuttavia c’è un alternativa: attraverso le impostazioni è possibile togliere la visibilità della foto ai contatti che non sono in rubrica, così da evitare il furto di identità. Basta andare su Impostazioni > Account > Privacy > Immagine del profilo e scegliere I miei contatti. Questo basterà ad evitare il furto di identità? Come sostiene bufale.net, assolutamente no. Si tratta di questioni separate ed il rischio di duplicazione esiste indipendentemente dalla vicenda spyware.

Leggi anche:

Foto profilo WhatsApp: come difendersi

Nelle ultime settimane si è diffuso addirittura una virus sull’app attraverso le chiamate: il pericolo è riconducibile ad uno spywerwe sviluppato da una società israeliana con l’obiettivo di entrare nei cellulari per rubare i dati sensibili. Come fare a capire se il proprio telefono è stato o meno interessato dal pericolo? Ci sarebbero alcuni segnali: se la batteria si abbassa troppo velocemente rispetto al normale, se c’è qualche app mai installata o qualche elemento anomalo mai notato in precedenza forse siete stati colpiti dal virus. Non solo. Sia iOS 12 e ora anche Android 9 Pie mettono a disposizione una funzione universalmente identificata come “benessere digitale”: se anche in questo caso ci sono app mai scaricate, allora qualcuno sta spiando il nostro telefono.