Whatsapp: come inviare messaggi nascondendo il proprio stato

Whatsapp, l’applicazione di messaggistica istantanea tra le più utilizzate al mondo, permette di controllare lo stato degli utenti e quindi di sapere se i contatti presenti in rubrica sono online o meno. Per questo motivo è capitato a chiunque di rimandare la risposta ad un messaggio pur di non effettuare l’accesso e mostrare a qualche contatto di essere online. Ciò succede perchè, pur potendo nascondere l’orario di ultimo accesso e eliminare le doppie spunte blu che indicano la visualizzazione di un messaggio, appena si apre Whatsapp lo stato automaticamente risulta online per tutti i contatti. Per difendere la propria privacy esiste, però, un trucchetto per poter inviare messaggi senza accedere direttamente sull’applicazione: ecco come fare!

Leggi anche:

Whatsapp: la procedura per inviare messaggi senza risultare online

Si tratta di un’opzione disponibile sia su dispositivi Android che su iPhone con l’aggiornamento a iOS 9.1 e successivi. Per inviare e rispondere a messaggi senza risultare online bisogna utilizzare il sistema di risposta rapida delle notifiche. È importante ricordare che lo schermo dello smartphone deve essere necessariamente sbloccato in quanto con il blocca schermo non è possibile rispondere alle notifiche di Whatsapp. La procedura è molto semplice ed intuitiva:

  • attendere la ricezione di un messaggio Whatsapp;
  • trova il messaggio ricevuto dal centro notifiche;
  • fare swipe con il dito da destra a sinistra sul messaggio;
  • premere l’opzione ‘Rispondi’ che appare sul display;
  • scrivere il messaggio di risposta grazie alla tastiera che appare in basso e premere il tasto ‘Invia’.

Ovviamente è bene specificare che, per effettuare questa procedura, è indispensabile attivare l’opzione che consente l’anteprima del testo nelle notifiche sullo schermo attraverso le impostazioni di Whatsapp.