Gabriella Martinelli e Lula a Sanremo 2020: canzone

Gabriella Martinelli e Lula sono tra gli 8 finalisti di Sanremo 2020 per le Nuove Proposte che si sfideranno sul palco del Teatro Ariston tra il 4 e l’8 febbraio, in diretta su Rai 1, RaiPlay e Radio 2. Il loro singolo si chiama “Il gigante d’acciaio“: la storia è quella di un ragazzo di Taranto del quartiere Tamburi, chiamato anche il “quartiere rosso” perché vicinissimo all’Ilva che sprigiona una polvere che invade tutto quello che lo circonda. Le possibilità sono poche e bisogna scappare, ma alcuni decidono di restare, mettendo a repentaglio la loro vita.

Leggi anche:

Gabriella Martinelli e Lula a Sanremo 2020: canzone, biografia, curiosità

Gabriella Martinelli e Lula a Sanremo 2020: biografia

Gabriella Martinelli ha iniziato la sua carriera musicale, girando l’Europa da busker e nei club. Ha vinto molti premi legati alla canzone italiana d’autore, tra cui “Targa Bigi Barbieri 2018”, “Premio L’Artista che non c’era 2018”, “Premio Botteghe d’Autore 2017” (Miglior Interpretazione), “Premio Bindi 2015” e “Musicultura” nel 2014. Nel 2013 ha preso parte a “The Voice of Italy”, mentre nel 2019 è stata scelta per rappresentare la nuova musica d’autore Italiana in Perù. Lucrezia Di Fiandra, in arte Lula, invece ha frequentato la “Percentomusica” di Roma in cui ha studiato batteria e pianoforte. Poco dopo ha cominciato lo studio del canto e ha iniziato a comporre le prime canzoni all’età di 20 anni. Le due cantanti, insieme, hanno vinto Area Sanremo 2019.

Gabriella Martinelli e Lula a Sanremo 2020: curiosità

“Mi piaceva l’idea che, a riempire di forza questa canzone – ha dichiarato Gabriella Martinelli in merito a questo brano e al duetto con Lula – ci fosse un’altra donna con me. Così ho coinvolto Lula, artista che stimo molto e con la quale collaboro alla produzione del suo progetto. Il brano nasce con l’intento di sensibilizzare su un argomento di cui si parla ancora troppo poco”.