Vedova Nera Avengers: tutto sul personaggio

Avete presente la Vedova Nera, il personaggio che è presente in alcuni film Avengers? Oggi vi vogliamo proprio parlare di lei, vogliamo scoprire insieme a voi qual è stata l’evoluzione del personaggio e qualche curiosità che non conoscete. Vedova Nera, alias Natasha Romanoff, fa il suo ingresso nell’Universo Cinematografico Marvel non come la classica femme fatale. Il suo personaggio è la dimostrazione che le apparenze ingannano, la Vedova Nera interpretata da Scarlett Johansson ha subito mostrato di avere altro oltre al suo bel faccino e al suo fisico mozzafiato. Per impressionare Tony Stark, dà una dimostrazione di forza mettendo il povero Happy al tappeto.

Leggi anche: Avengers (Fumetto Marvel): le differenze rispetto ai film 

Vedova Nera: l’evoluzione del personaggio Avengers

In Iron Man 2 si sa davvero molto poco di Natasha Romanoff, se non che è un agente segreto sotto copertura dello S.H.I.E.L.D. e che lavora per conto di Nick Fury. Nella famosa scena dell’interrogatorio in The Avengers, l’agente Romanoff, legata a una sedia, viene contattata da Phil Coulson dello S.H.I.E.L.D. che le comunica quello che è successo al suo migliore amico Clint Barton, compromesso e costretto a lavorare per Loki. E’ in questo episodio che la donna sentirà la spinta per liberarsi di un gruppo di russi che minaccia di ucciderla, uccidendoli uno per uno. Una Vedova Nera ancora all’inizio della sua massima espressione, che utilizza metodi anche violenti per ottenere ciò che vuole, ma che tuttavia comincia a mostrare una certa umanità quando le persone a cui tiene sono in pericolo.

Vedova Nera: le curiosità sul personaggio Avengers

In Avengers: Age of Ultron viene messa a nudo davanti al suo traumatico passato. L’ex spietata assassina arruolata nel servizio di sicurezza sovietico KGB, confida a Bruce Banner, per il quale ha un debole, i soprusi di quand’era ragazza, quando venne privata della sua adolescenza e dei suoi sogni per lavorare duramente per diventare una macchina per uccidere. Natasha dimostra sempre una certa diffidenza nei confronti delle persone, anche verso gli Avengers, conseguenza che deriva dal suo duro addestramento al KGB come spia. In Captain America: The Winter Soldier, ritrova Steve Rogers con il quale emergono dei conflitti.

Leggi anche: