Guardiani della Galassia 3: uscita

Guardiani della Galassia 3, il terzo capitolo della famosa saga Marvel, sarebbe dovuto arrivare nelle sale cinematografiche di tutto il mondo nel 2020. Sembra invece che l’uscita sia slittata a data da destinarsi a causa di alcuni problemi di produzione. La Marvel ha infatti bloccato tutto in seguito al licenziamento in tronco da parte della Disney del regista James Gunn, che aveva diretto anche i due film precedenti. Quest’ultimo è stato cacciato a causa di alcuni vecchi messaggi sul suo profilo Twitter (di 10 anni fa circa) in cui scherzava in maniera volgare su argomenti delicati come lo stupro e la pedofilia.

Guardiani della Galassia 3: uscita, cast, anticipazioni37

Guardiani della Galassia 3: cast

Fanno parte del cast di Guardiani della Galassia 3 Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, Vin Diesel, Bradley Cooper, Pom Klementieff, Karen Gillan, Sean Gunn e Michael Rooker. Tutti gli attori in questione hanno firmato e pubblicato una lettera in difesa del regista per chiedere di riassumerlo. Purtroppo non c’è stato niente da fare. Lo stesso vale per la petizione online che è stata aperta proprio per aiutarlo a riprendere il suo posto. Ci vuole un sostituto.

Guardiani della Galassia 3: anticipazioni

Chi ha visto Avengers: Infinity War sa bene quanto sia problematica la situazione che vediamo a chiusura della pellicola, con metà dei personaggi del Marvel spazzati via da uno schiocco di dita di Thanos. A fare la stessa fine sono anche tutti i Guardiani a esclusione di Rocket e Nebula. Impossibile pensare che siano solo loro i protagonisti: quale sarà allora il futuro dei personaggi che al momento sembrano essere scomparsi per sempre?

Sei un appassionato di supereroi? Leggi anche: