Videochiamate di gruppo

Vi ricordate quando su WhatsApp partiva la video chiamata ed era solo per sbaglio? Eh sì, quando si finiva sul profilo di qualcuno e in alto a destra per sbaglio si cliccava sull’icona della video chiamata. In questi giorni a causa del Coronavirus invece non ci sono più errori: sono davvero tanti quelli che usano l’app di messaggistica per videochiamare i propri amici e poter passare un po’ di tempo con loro a distanza. Con WhatsApp però si possono chiamare in contemporanea fino a 3 persone in tutto, per un massimo di 4 utenti a video. Ma come fare se si vuole fare un vero e proprio party via cellulare?

Potrebbero interessarti:

Videochiamate di gruppo: le App migliori

Videochiamate di gruppo: le App Migliori

SKYPE: spesso usata per lavoro, Skype viene utilizzata molto visto che supporta videochiamate fino a 50 persone, anche se sul video possono apparirne sempre per un massimo di 4.

FACETIME: chi usa dispositivi Apple sicuramente conosce questa app, disponibile per Macbook, iPhone e iPad che può raggruppare fino a 32 persone in contemporanea. Durante la video chiamata è possibile il volto con un MeMoji, oppure scattare una foto animata da ritrovare e in galleria.

DUO: l’alternativa a Facetime è proprio questa, visto che è preinstallata in questo caso sui dispositivi Android. È possibile fare video chiamate di gruppo fino a 8 persone, ma non potete aggiungere interlocutori una volta che la chiamata è avviata.

HOUSEPARTY: tra le app di ultima generazione in cui ci sono anche giochi troviamo questa app che permette di fare rapide videochiamate con agli amici fino ad un massimo di 8 persone (tutte nella stessa schermata).