Stage e assunzioni: percentuali in calo

Lo stage è la prima esperienza professionale che permette di acquisire la preparazione giusta per entrare nel mondo del lavoro. Di solito è indicato per tutti coloro che stanno per laurearsi o che si sono appena laureati in quanto è l’occasione più adatta per imparare sul campo ciò che si è assimilato teoricamente durante il corso di studi. Una volta terminato il tirocinio, la preoccupazione più grande per gli stagisti è ovviamente quella relativa all’assunzione vera e propria nell’azienda. Molto spesso le aspettative vengono deluse ed il rapporto lavorativo non viene formalizzato, sia a causa della carenze di competenze da parte dei candidati che dell’impossibilità di investire da parte dell’azienda.

Leggi anche:

Stage e assunzioni: i consigli per entrare in azienda

Dopo la conclusione dello stage non è mai assicurata l’assunzione in azienda ma, seguendo dei piccoli consigli, potrete aumentare le vostre chance. Ecco tutte le dritte:

  • imparare ad osservare: è importante osservare con attenzione il lavoro degli altri in modo da acquisire in modo indiretto conoscenze utili;
  • socializzare: creare un buon legame di collaborazione con i colleghi senza entrare in competizione;
  • dimostrare la voglia di imparare: essere sempre curioso ed attento prendendo appunti e facendo domande se si ha bisogno di un chiarimento;
  • imparare dagli errori: se si commette un errore è giusto prendersene le responsabilità e capirne i motivi così da non ripeterlo;
  • essere sempre professionali: sul posto di lavoro è indispensabile avere sempre puntualità, rispetto, disciplina e professionalità sia nell’abbigliamento che negli atteggiamenti;
  • essere proattivi: non bisogna limitarsi a svolgere esclusivamente il proprio compito, ma è importante anche avere spirito critico e proporre idee e soluzioni;
  • fare riferimento a tutor: per qualsiasi difficoltà o dubbio, non bisogna aver timore di chiedere consigli e delucidazioni ai propri tutor;
  • non avere aspettative elevate: lo stage è innanzitutto un percorso di formazione quindi è sempre utile a prescindere dalla possibile assunzione.