Due insegnanti statunitensi sono stati licenziati in tronco dalla scuola nella quale insegnavano dopo essere stati scoperti. Cosa avevano fatto? Avevano girato dei video hot nel cortile dell’istituto. Contenuti che sono poi stati pubblicati sulla piattaforma a pagamento Onlyfans. Siamo a Lake Havasu City, cittadina nella contea di Mohave, nello stato dell’Arizona. In particolare, ad accorgersi dei video sarebbero stati alcuni studenti. Sui telefoni dei ragazzi sarebbero infatti arrivati alcuni video dei due insegnanti. La coppia, composta da una professoressa di scienze e un maestro di scuola elementare, ha ammesso di averlo fatto per incrementare il reddito, insufficiente per mandare avanti la famiglia.

Coppia docenti gira video hard a scuola

Alcuni dei video girati dai due hanno iniziato a circolare tra le chat ed i social, ed è stato inevitabile che di questo venissero a conoscenza i genitori degli alunni. Una volta appreso del fatto, la dirigenza della Thunderbolt Middle School ha immediatamente preso provvedimenti immediati e drastici. La professoressa è stata licenziata il 31 ottobre; il marito quattro giorni dopo.

Secondo quanto pubblicato dai giornali locali, la professoressa aveva un account OnlyFans sotto altro nome. Su questo pubblicava contenuti hot in gran parte girati con il marito. A farla scoprire si ritiene sia stato il fatto che abbia condiviso uno di questi video sui suoi canali social usando il suo vero nome. La reazione della scuola è stata immediata, ma la donna, dopo il licenziamento ha fatto sapere di averlo fatto per mantenere la famiglia. Ha anche detto di aver provato a fare turni extra a scuola, ma questi avrebbero ridotto il tempo che passava con i suoi figli.

Il dipartimento di polizia di Lake Havasu ha dichiarato che al momento non sono state presentate accuse. I genitori degli studenti, tuttavia, si dicono disgustati dalla situazione. Intervistata a riguardo, la madre di uno di questi ha dichiarato:

“Sono assolutamente indignato. I nostri figli non avrebbero dovuto essere esposti a questo.”

La reazione della scuola alla diffusione dei video hot

Il distretto scolastico di Lake Havasu ha inviato ai genitori questo messaggio:

È venuto alla nostra attenzione che gli studenti hanno trasmesso materiale esplicito. Le immagini non sono state registrate durante la giornata scolastica e la persona raffigurata non lavora più per LHUSD. Per favore rimuovete tutte le immagini dal telefono dei vostri figli e parlate con loro dell’uso appropriato della tecnologia.

La scuola, qualche giorno dopo, ha inviato un’altra mail nella quale si legge che anche il marito dell’ex insegnante, docente in un’altra scuola del distretto, è stato licenziato.

Leggi: