Cambridge English, ente certificatore del livello di lingua inglese operante in Italia da oltre 80 anni, nel fornire supporto agli insegnanti di inglese nell’approccio alla didattica digitale ha ideato l’evento “Cambridge Live Experience”. Organizzato dagli esperti di Cambridge Assessment English dei quali si avvale, fine di tale iniziativa è quella di aiutare gli insegnanti di inglese ad adattarsi ai possibili sviluppi della didattica nell’epoca del Covid-19.

Didattica a distanza, l’aiuto per chi insegna la lingua inglese

Nell’ambito dell’evento, della durata di 3 giorni – dall’8 al 10 settembre – verranno presentate nuove strategie di insegnamento. Non mancheranno possibilità di confronto tra i partecipanti ed i colleghi provenienti dalle diverse realtà nel Mondo. L’emergenza sanitaria legata al Coronavirus non si è ancora conclusa, ed i possibili scenari sono tuttora aperti a nuove ed imprevedibili evoluzioni. Tale evento gratuito online avrà per oggetto conferenze, lezioni, didattica a distanza e tanto altro, tutto il necessario per non arrivare impreparati, insomma.

Leggi anche: Imparare l’inglese: 7 app consigliate da Cambridge English

Come afferma Francesca Woodward, Chief Executive di Cambridge Assessment English:

“Questo evento, che coinvolge anche Cambridge University Press, è stato pensato per aiutare gli insegnanti a prepararsi ad affrontare gli scenari futuri più improbabili e sarà un’opportunità per scambiarsi idee e consigli con colleghi provenienti da tutto il mondo. Molti insegnanti dovranno trasformare il proprio ruolo, unendo l’insegnamento in classe a quello online usando nuove tecniche, ed è fondamentale essere pronti: non dobbiamo permettere che l’educazione si fermi”.

Cambridge Live Experience è gratuito, aperto a tutti gli insegnanti e prevede oltre 25 sessioni, focus delle quali saranno i nuovi approcci didattici e le nuove strategie promosse dagli esperti di Cambridge.

Leggi anche: