Prove Invalsi 2019: tutto quello che c’è da sapere

Le prove invalsi vengono somministrate, durante l’anno scolastico, alle classi II e V primarie, III scuola secondaria di primo grado, II e V scuola secondaria di secondo grado. Si tratta di prove che ormai fanno parte delle attività didattiche e, nel caso della classe V secondaria di secondo grado, non rappresentano prova d’esame di maturità, ma requisito di accesso. Le date variano a seconda della scuola in cui vengono fatte le prove, si inizia il 4 marzo e si finisce intorno al 18 maggio. La tanto attesa data si sta avvicinando, volete scoprire insieme a noi altre informazioni utili sulle prove invalsi che coinvolgeranno Italiano, Inglese e Matematica? Andiamo.

Leggi anche: Calendario Prove Invalsi 2019: date per tutte le scuole

Prove Invalsi 2019 Italiano: la struttura

Iniziamo subito con la prima materia, l’italiano, che, tra le tre, sembra essere quella che causa meno ansie e paure. Ciò non toglie, tuttavia, che dobbiate studiare tutte le materie dei vostri programmi scolastici. La prova di italiano è divisa in due sezioni:

  1. comprensione della lettura,
  2. riflessioni sulla lingua.

La letteratura non è prevista e la prova è unica per tutti gli indirizzi. La comprensione della lettura è costituita da 5-7 testi di tipologie diverse, di cui uno è narrativo. Per quanto riguarda la grammatica, si tratta di requisiti che fanno riferimento alla capacità di utilizzare le conoscenze e le esperienze acquisite per porsi in maniera corretta di fronte ad essi.

Prove Invalsi 2019 Inglese: come si svolgono

Anche per la prova di inglese ne esiste una sola che vale per tutti gli indirizzi. L’obiettivo è quello di testare due competenze necessarie a chi si accinge ad imparare una nuova lingua, e sono:

  1. Reading 
  2. Listening

Stiamo parlando rispettivamente, di Lettura e Ascolto, considerate le attività di base per chi inizia lo studio di una nuova lingua. Gli esiti, diversi per le due attività, saranno così espressi:

  1. Non ancora B1
  2. B1
  3. B2

Prove Invalsi 2019 matematica: svolgimento

Per quanto riguarda i test di matematica, ci saranno tre tipologie di prove: una per i Licei non scientifici e Istituti Professionali, un’altra per Istituti Tecnici con quesiti M,R,T e l’ultima per Licei Scientifici con quesiti M, R e LS. Cosa sono questi quesiti?

  1. Quesiti M: manutenzione,  letture grafici e tabelle, calcolo di perimetri, aree e volumi e così via;
  2. Quesiti R: ricontestualizzazione,  geometria analitica, modelli esponenziali e logaritmici,
  3. Quesiti T: di analisi matematica, prevista al quarto anno degli istituti tecnici (ITT e ITE) propedeutica alle discipline professionalizzanti,
  4. Domande di analisi matematica e approfondimento contenutistico LS: geometria nello spazio, calcolo delle probabilità, analisi matematica.

Potrebbe interessarti: