Cosa mettere in valigia per i week end d’autunno è il cruccio di chi si accinge a partire ad estate conclusa. Archiviati i ricordi dei mesi estivi, è il momento di fare la valigia per uno dei tanti weekend autunnali e invernaliche permettono di “staccare la spina” dalla vita frenetica di tutti i giorni.

Che abbiate deciso di andare alla scoperta dei borghi più belli d’Italia, in viaggio in una capitale europea, in Spa con la vostra dolce metà per rigeneranti trattamenti rilassanti o, ancora, con gli amici per un tour enogastronomico tra le eccellenze dei nostri territori (Covid permettendo, ovviamente), le mete non mancano per chi vuole partire all’avventura. Ma cosa mettere in valigia?

Leggi: Vacanza in montagna in estate, cosa portare in valigia

Quando ci si sposta per il fine settimana, infatti, il bagaglio deve essere sì leggero ed essenziale specialmente se si viaggia in aereo e si vuole portare la valigia con sé in cabina -, ma completo di tutto ciò che possa servire nelle varie occasioni, anche impreviste.

Per questo abbiamo pensato di fornirti dei consigli utili per soluzioni perfette per i weekend autunnali fuori porta, qualunque sia la loro meta. Tra le dritte giuste:

  • pensa ad un abbigliamento a strati, per star bene sia all’aperto che all’esterno e per non farti cogliere impreparato dai capricci del meteo
  • opta per look casual e pratici, si tratta pur sempre di una vacanza, ma attento ai dettagli
  • non dimenticare un outfit elegante, perché potrebbe sempre saltar fuori una cena in un ristorante stellato o una puntata al casinò

Weekend d’autunno, cosa mettere in valigia

Cosa mettere in valigia per un weekend d’autunno

Fare le valigie in autunno è più difficile rispetto a farle in estate. In primis per il meteo, decisamente più imprevedibile; in secondo luogo perché i vestiti tendono ad essere più pesanti e ingombranti. I consigli che seguono possono tornarti utili per trasformare la tua borsa per il weekend estivo in una autunnale.

  • Un capospalla. Il tipo dipende dalla meta e dal meteo che prevedi di trovare. Tuttavia, potrebbe essere utile prenderne uno multitasking del quale poter sfruttare, all’occorrenza, il cappuccio retrattile o l’impermeabilità. Opta per un colore neutro (grigio, cammello, beige) in modo che si abbini a tutti gli outfit.
  • Jeans. I jeans sono un vero salvavita quando non sai cosa indossare: portati dietro i più comodi, non importa il lavaggio o il modello. Dovranno essere i tuoi migliori amici in viaggio, per una volta la moda può farsi da parte.
  • T-shirt maniche lunghe leggere. Quando si viaggia in autunno “stratificazione” è la parola d’ordine. Che si tratti di un dolcevita, di una felpa, di un cardigan, questo genere di capo ti offre infinite opzioni. Ricorda che dovrai poi abbinarli, quindi, anche in questo caso, opta per colori neutri che potrai poi mescolare tra loro.
  • Vestito casual. In autunno puoi ancora permetterti di indossare un semplice abito da giorno o una gonna. (O un paio di bermuda per gli uomini). In entrambi i casi potrai abbinarli ad una maglietta (o a strati di magliette) e scarpe da ginnastica.
  • Ombrello. Non ha bisogno di spiegazioni: sai che ne avrai bisogno anche quando meno te lo aspetti.
  • Scarpe. Ne bastano due paia. Degli stivaletti comodi neri o beige, da poter abbinare ai jeans così come ad un vestito a maniche lunghi, sono una certezza quando sei limitato nello spazio in quanto super versatili. In secondo luogo, le scarpe da trekking/da camminata. Ideali per lunghe passeggiate in città o immersi nella natura.

Leggi anche: