PROVE INVALSI TERZA MEDIA: SONO OBBLIGATORIE?

Domani 15 giugno 2017 si terranno le Prove Invalsi di Terza Media e stai cercando di capire se c’è una via d’uscita per non sostenerle? Purtroppo, saltare i Test Invalsi non è una soluzione praticabile almeno che tu non voglia rischiare di bocciare all’Esame di Terza Media! Le Prove Invalsi di Terza Media non solo non sono obbligatorie, ma il voto andrà a influire sulla media dell’esame per determinare il voto finale! Tuttavia, le cose dal prossimo anno cambieranno, quindi porsi il dubbio è più che legittimo: vediamo insieme perché il Test Invalsi 2017 Terza Media è obbligatorio e cosa cambierà dall’anno scolastico 2017-2018.

Segui la diretta live dei Test Invalsi di Terza Media con indiscrezioni su tracce e risposte ai quesiti:

Leggi anche: Test Invalsi Terza Media 2017: date

PROVE INVALSI TERZA MEDIA: PERCHÉ SONO OBBLIGATORIE?

Le Prove Invalsi di Terza Media, fino a quest’anno (incluso), sono diverse da quelle affrontate dagli altri studenti di altre classi. I Test Invalsi di seconda e quinta elementare e di seconda superiore, infatti, sono svolti durante l’anno e non fanno media con gli altri voti, quindi, non è fondamentale, sebbene consigliato, sostenerli. Le Prove Invalsi 2017 di italiano e matematica di Terza Media, invece, sono sostenute dagli studenti durante gli Esami di Terza Media e quindi sono considerate parte integrante dell’esame, al pari dello scritto d’italiano, di matematica, di inglese, di francese e dell’orale. Il voto fa media quindi non presentarsi al Test Invalsi del 15 giugno può portare alla bocciatura.  

PROVE INVALSI TERZA MEDIA 2018: COSA CAMBIA

Dal prossimo anno, tuttavia, le cose cambieranno. La buona notizia è che la Prova Invalsi 2018 non sarà più sostenuta durante l’Esame di Terza Media e quindi il voto non andrà a incidere più sul voto finale. Tuttavia, le Prove Invalsi non saranno eliminate, ma verranno sostenute durante l’anno. A differenza delle prove delle altre scuole, però, saranno comunque obbligatorie perché superarle sarà indispensabile per accedere all’Esame di Terza Media. Tra l’altro, sarà introdotta la prova Invalsi di inglese, oltre che di italiano e di matematica.

Leggi anche: Test Invalsi Terza Media 2017: cosa cambia

PROVE INVALSI TERZA MEDIA 2017: LA GUIDA

Vuoi rimanere aggiornato sul Test Invalsi Terza Media 2017? Consulta le nostre risorse: