Frasi d’amore di Bob Marley: una visione “alterata” dell’amore

Se pensate al grandissimo Bob Marley cosa vi salta in mente immediatamente ? Beh, scommetto che i primi pensieri sarebbero il Reggae, la musica e la libertà. E se ci fossero altre cose, se dovesse andare oltre queste considerazioni? Se potesse parlare d’amore? Se non fosse solo Reggae e se dietro i suoi testi ci fosse ben altro? Se questo ragazzo, con un pensiero tutto suo, se questo ragazzo un po’ strano che affermava che l’erba mantiene in forma il corpo e libera la mente, avesse parlato d’amore in un modo del tutto inimitabile? Le sue citazioni portano avanti determinati valori che molti, moltissimi ragazzi tengono a mente come se fosse “ una parola”, “una stile di vita” da seguire. Scopriamole insieme!

Bob Marley: biografia

Robert Nesta, ovvero Bob Marley, nasce il 6 febbraio 1945 a St. Ann Parish, in Giamaica, da sempre considerato uno dei musicisti più influenti di tutti i tempi. Il suo contributo al suo paese, al genere musicale che tutti noi oggi conosciamo come Reggae e alla diffusione della cultura Rasta è immenso. Dedicò fortemente la sua musica al tema della lotta contro l’oppressione politica e razziale e all’invito all’unificazione dei popoli di colore come unico modo per raggiungere la libertà e l’uguaglianza. La sua carriera vanta più di 20 milioni di dischi venduti. Molti ritengono che l’aspetto politico della sua vita sia stato più importante rispetto a quello artistico: gli venne conferita infatti, nel 1978, la medaglia della pace dalle Nazioni Unite. Il suo era uno stile di vita piuttosto particolare, che diventò una vera e propria parabola da seguire non solo per il suo paese, ma per il mondo intero, per tutti i suoi sostenitori, da tanti amato e da molti criticato per i “vizi” che in realtà facevano parte della sua vita. Morì di cancro, nel 1981, a Miami, in Florida, l’11 maggio 1981 .

Frasi d’amore di Bob Marley: citazioni

Valori e credenze che furono una colonna portante per un intero secolo, valori che integrarono in tutto e per tutto un determinato stile di vita. Libertà, politica, religione, tutti ambiti e argomenti che toccarono da vicino la carriera professionale e la vita personale del cantante. Ma fu anche un prodigo e portatore d’amore, proprio per questo riporteremo qui alcune sue citazioni che segnarono la storia e che ancora oggi vengono ricordate in modo impellente.

  • Io amo la notte perché di notte tutti i colori sono uguali e io sono uguale agli altri…
  • La verità è che tutti ti feriranno; tu devi solo trovare quelli per cui vale la pena soffrire.
  • È la notte la vera musica che sento: rane, grilli, i suoni della natura. La musica è il canto della terra.
  • Si sbaglia sempre.
  • Si sbaglia per rabbia, per amore, per gelosia.
  • Si sbaglia per imparare.
  • Imparare a non ripetere mai certi sbagli.
  • Si sbaglia per poter chiedere scusa, per poter ammettere di aver sbagliato.
  • Si sbaglia per crescere e per maturare.
  • Si sbaglia perché non si è perfetti.
  • “La musica può rendere gli uomini liberi.”
  • “I soldi non sono importanti… Dio è importante, il cielo, l’aria sono importanti. I soldi non sono nulla, servono solo a rendere l’uomo schiavo.”
  • “Puoi non essere il suo primo, il suo ultimo, il suo unico. Lei ha amato prima di te e potrebbe amare ancora. Ma ti vuole bene ora, che altro conta? Non è perfetta, nemmeno tu lo sei, e voi due potreste non essere mai perfetti insieme. Ma se lei sa farti ridere, farti pensare due volte, farti ammettere di essere umano e di commettere errori, tienitela stretta e dalle tutto quello che puoi.”
  • Ama la vita che vivi.
  • Vivi la vi La più grande vigliaccheria di un uomo è risvegliare l’amore di una donna, senza l’intenzione di amarla.
  • Io non cancello nulla in questa vita: le cose belle mi hanno insegnato ad amarla e le cose brutte a saperla vivere.ta che ami.
  • Niente è sbagliato, se ti rende felice.
  • La musica è la rappresentazione sonora, simultanea, del sentimento del movimento e del movimento del sentimento.