Workout a casa: quello che dovete sapere

Se in questo lungo periodo di quarantena non volete proprio rinunciare all’attività fisica, potete comunque organizzare i vostri workout quotidiani. Oggi siamo qui per darvi degli ottimi consgli sul workout da fare in casa senza rinunciare, quindi, alla cura del proprio corpo. Come avete potuto notare se avete letto l’ordinanza o se avete ascoltato le parole di Conte, da ieri fino al 3 aprile, per il momento, rimarranno chiusi diversi esercizi tra cui le palestre. Ma ripetiamo, fidatevi di noi, si può comunque continuare a fare attività fisica anche rimanendo a casa, come? Scopriamolo insieme.

Workout a casa: allenarsi senza andare in palestra

Per potervi allenare anche rimanendo a casa, dovete semplicemente usare qualche piccolo accorgimento in più. Si ragazzi, potete fare il workout anche da casa, prestando particolare attenzione a tutto quello che vi circonda. Quello che vi serve è un tappetino, su cui poggiarvi per fare esercizi e addominali. Per fare le flessioni potete usare due sedie del tavolo da pranzo, mettervi fra le due sedie, e fare su e giù mantenendovi solo con le braccia. Se non avete i pesi per allenare le braccia, potete prendere delle bottiglie di acqua piene e sostituirle ai classici pesi. Come vedete, tutto è possibile, basta volerlo e fare attenzione in quanto gli spazi di cui disponete in casa non sono gli stessi delle palestre.

Workout a casa: quando allenarsi

Siete sicuri di avere in casa tutto quello che vi serve per il vostro workout? Allora non perdete tempo e correte ad allenarvi. E’ preferibile fare qualsiasi tipo di movimento/allenamento lontano dai pasti, quindi aspettate qualche ora e poi potrete dedicarvi alla cura del vostro corpo e al vostro benessere. Ricordate solo di stare attenti agli ambienti in quanto non sono quelli delle palestre.

Leggi anche: