AmaSanremo 2020: finalisti

La settimana scorsa è iniziato AmaSanremo, che ha tenuto incollati allo schermo 2.047.000 spettatori (11.6 per cento di share): in questo debutto si sono sfidati Gavio, M.E.R.L.O.T, Wrongonyou e Ginevra. Alla fine ad avere la meglio sono stati Wrongonyou e Merlot, quest’ultimo in rimonta grazie al voto del web. Ecco l’elenco completo dei 20 finalisti:

  1. ALIOTH  – “TITANI”
  2. AVINCOLA — “GOAL!”
  3. THOMAS CHEVAL  – “ACQUA MINERALE”
  4. CHICO – “FIGLI DI MILANO”
  5. DAVIDE SHORTY – “REGINA”
  6. FOLCAST – “SCOPRITI”
  7. GALEA – “I NOSTRI 20”
  8. GAUDIANO – “POLVERE DA SPARO”
  9. GAVIO – “LA MIA GENERAZIONE”
  10. GINEVRA – “VORTICE”
  11. HU – “OCCHI NIAGARA”
  12. I DESIDERI – “LO STESSO CIELO”
  13. LE LARVE – “MUSICAEROPLANO”
  14. M.E.R.L.O.T – “SETTE VOLTE”
  15. MURPHY – “EQUILIBRIO”
  16. NOVA – “GIOVANI NOI”
  17. SCRIMA –“SE RIDI”
  18. SISSI – “PER FARTI PAURA”
  19. WRONGONYOU – “LEZIONI DI VOLO”
  20. GRETA ZUCCOLI – “OGNI COSA SA DI TE”

AmaSanremo 2020: anticipazioni seconda puntata

AmaSanremo 2020: anticipazioni seconda puntata

Altri quattro di loro si esibiranno nella seconda puntata di AmaSanremo in onda alle 22.45 su Rai 1 e Radio 2 giovedì 5 novembre 2020. A cantare in questo secondo appuntamento ci saranno Scrima, Greta Zuccoli, Le Larve, Thomas Cheval e solo due di loro passeranno alla fase successiva in scena il prossimo 17 dicembre dal Teatro del Casinò di Sanremo in prima serata e sempre in diretta su Rai 1. A giudicarli una giuria televisiva d’eccezione composta da Luca Barbarossa, Beatrice Venezi, Morgan e Piero Pelù. Il loro voto verrà sommato a quello popolare del televoto e a quello della commissione musicale.

AmaSanremo 2020: ospiti

Il cast di queste puntate sarà arricchito dalla presenza di un ospite “amico”, un personaggio che sarà in studio a raccontare “il suo Sanremo” in una chiave leggera: nella seconda puntata ci sarà Rocco Hunt, dopo aver visto nella prima puntata Arisa che ha cantato due dei brani portati al successo proprio nella kermesse canora di mamma Rai. Nel frattempo Amadeus lavora già per Sanremo Big: “Il lavoro per i Big è a buon punto, facendo il pendolare tra Roma e Milano. Le proposte sono tante, ci sono nomi importanti. C’è tanto di attuale, di nomi che non sono riconosciuti dal grande pubblico, come accaduto lo scorso anno per i Pinguini Tattici Nucleari. Per me a Sanremo vince il brano, prima ancora dell’interprete”.