Festa del papà: cosa sapere

Tra qualche giorno ricorre la festa del papà, ma voi siete sicuri di conoscere tutto su questa festa? Come nasce? La festa del papà (o festa del babbo) è una ricorrenza civile diffusa in alcune aree del mondo, celebrata in onore della figura del padre, della paternità e dell’influenza sociale dei padri. Nella Svizzera italiana è elevata a festività a tutti gli effetti. La data in cui si festeggia è alquanto variabile da Paese a Paese.

Leggi: Festa del papà: data, origini e idee

Festa del papà: come nasce

La festa del papà nasce nei primi decenni del XX secolo, complementare alla festa della mamma per festeggiare la paternità e i padri in generale. La festa è celebrata in varie date e spesso è accompagnata dalla consegna di un regalo al proprio padre. Già nel 1871 la Chiesa Cattolica aveva proclamato San Giuseppe, festeggiato il 19 marzo protettore dei padri di famiglia e patrono della Chiesa universale. La data in generale varia da Paese a Paese. In alcuni Paesi di tradizione cattolica, la festa del papà viene festeggiata il giorno di san Giuseppe, il 19 marzo. Nei Paesi che seguono la tradizione anglosassone, ossia molti nel continente americano, la festa si tiene la terza domenica di giugno; in altri Paesi la data della festa del papà segue invece tradizioni locali.

Festa del papà: dolci tipici

Il dolce tipico della festa ha varianti regionali. A Roma sono chiamati Bignè di San Giuseppe e vengono tradizionalmente preparati fritti, sebbene attualmente sia diffusa anche la cottura al forno. Esemplare è il dolce napoletano, che prende il nome di zeppola di San Giuseppe. In Toscana e in Umbria è diffuso come dolce tipico la frittella di riso, preparata con riso cotto nel latte e aromatizzato con spezie e liquori e poi fritta. In Emilia-Romagna il dolce tipico della festività è la raviola, piccolo involucro di pasta frolla o pasta di ciambella richiuso sopra una cucchiaiata di marmellata, crema o altro ripieno, poi cotta al forno o fritta. In Sicilia sono presenti diversi tipi di dolci consumati specialmente durante questa festività come ad esempio le Sfince di San Giuseppe.

Non perderti: