Snowboard: cos’è e come si impara

Lo snowboard è uno sport invernale da praticare sulla neve grazie all’utilizzo di una tavola costruita a partire da un’anima di legno e provvista di lamine e soletta in materiale sintetico. È un’attività abbastanza semplice da imparare, anche se inizialmente ci si sentirà molto vincolati alla tavola. Solitamente con due o tre giorni di lezione sarà possibile utilizzare facilmente lo snowboard: il primo step è imparare a dosare l’equilibrio sulla tavola per riuscire a stare in piedi, il passo successivo è riuscire a curvare in tutte e due le direzioni e prendere lo skilift. Esistono solo due modi per scendere con una tavola ai piedi:

  • regular: il piede sinistro, in una normale discesa, si trova davanti mentre il piede destro si troverà dietro;
  • goofy: è l’inverso del regular ovvero il piede destro è posizionato davanti e il piede sinistro dietro.

Sci: cos’è e come si impara

Lo sci è uno sport invernale che consiste nello scendere a valle lungo un pendio montano, più o meno ripido, scivolando sulla neve grazie a un paio di sci ai piedi. Si tratta di un’attività sportiva molto tecnica per la quale sono necessarie buone doti di equilibrio e coordinazione. È possibile imparare a sciare anche se si è principianti assoluti, ma è necessario avere a disposizione un tempo che potrebbe andare dalle 15 alle 40 ore di lezione. Differentemente dallo snowboard si può scendere con gli sci da qualunque pista regolando la velocità e frenando facilmente, ma è necessaria una maggiore coordinazione dei movimenti e quindi una preparazione ben più lunga e specifica.

Snowboard e sci: qual è il più facile da praticare

Lo snowboard e lo sci sono entrambi sport invernali da praticare sulla neve, ma sicuramente il primo è molto più semplice da mettere in pratica rispetto al secondo. È possibile imparare ad effettuare una discesa con la tavola ai piedi in pochissimi giorni, invece lo sci necessita di una preparazione che va dalle 15 alle 40 ore di lezioni. Tecnicamente lo sci è un’attività molto più complessa in quanto richiede una maggiore coordinazione nei movimenti, alcuni di questi innaturali soprattutto per i principianti.

Leggi anche: