Quali sono gli sport invernali e cosa sapere

Gli sport invernali sono gli sport che si praticano nel periodo invernale, sul ghiaccio o sulla neve. Questi si possono praticare sia a livello dilettantistico che professionista, la cui competizione più alta sono i Giochi olimpici invernali. Per poter praticare tali discipline sportive bisogna innanzitutto procurarsi l’attrezzatura necessaria: scopriamo insieme quali sono gli sport da praticare in inverno e quali attrezzature servono.

Non perdere: Affitto attrezzatura da sci: prezzi e come risparmiare

Sport invernali: quelli sul ghiaccio

Gli sport sul ghiaccio vengono praticati su basi piane o in discesa. Tra gli attrezzi che vengono utilizzati ci sono i pattini o mezzi per scivolare. Ecco l’elenco:

  • Bandy: uno sport di squadra sul ghiaccio simile all’hockey
  • Bob: consiste nel discendere su una pista con una slitta dotata di pattini
  • Curling: si tratta di uno sport di squadra che si gioca con grandi pietre
  • Hockey sul ghiaccio: l’hockey sulla pista di ghiaccio con i pattini
  • Ice cross downhill: una discesa libera utilizzando pattini
  • Pattinaggio di figura: si tratta del pattinaggio artistico
  • Pattinaggio di velocità: i concorrenti devono percorrere una distanza sul ghiaccio nel minor tempo possibile
  • Short track: corsa sul ghiaccio su una pista corta
  • Skeleton: occorre percorrere una discesa con una slitta dotata di pattini posizionandosi con la testa in avanti
  • Slittino: si percorre una discesa con una slitta dotata di pattini in posizione supina

Sport invernali sulla neve: quali sono

Per quanto riguarda gli sport sulla neve, occorre invece dotarsi di sci o attrezzi di scivolamento. Ecco quali sono:

  • Biathlon: sci di fondo
  • Carving: si percorre una discesa con sci sciancrati
  • Combinata nordica: un mix tra sci di fondo e salto con gli sci
  • Corsa con i cani da slitta: si effettua una gara su slitte tirate da cani
  • Freestyle: si tratta di sci acrobatico che prevede evoluzioni e salti
  • Salto con gli sci: gli atleti scendono lungo la rampa di un apposito trampolino e da lì saltano.
  • Sci alpino: si scende a valle con gli sci lungo un pendio montano
  • Sci di fondo: si tratta di una marcia sugli sci
  • Sci di velocità: si effettua una discesa lungo un pendio molto ripido
  • Sci escursionismo: una funzione tra sci nordico ed escursionismo e prevede gli sci con lamine
  • Sci orientamento: orientamento che si pratica con lo sci di fondo
  • Ski archery: lo sci di fondo combinato con il tiro con l’arco
  • Slittino su pista naturale: discesa su slitta in posizione seduta
  • Snowboard: tavola da surf adattata alla neve
  • Racchette da neve: corsa su neve fresca con racchette

Per quanto riguarda i prezzi, affittare l’attrezzatura ha costi vari. Ad esempio, prendere in affitto per un giorno gli sci costa dalle 12 alle 25 euro, mentre la slitta 7 euro al giorno. Se invece volete usare lo snowboard, il prezzo si aggira sulle 14 euro al giorno.

Da non perdere: