Teatro dell’Opera di Roma: il programma per il 2019

Siete appassionati di teatro, opera e balletti e volete conoscere il programma del Teatro dell’Opera di Roma per questo nuovo anno? Quando si ha del tempo libero e si vuole unire l’utile al dilettevole, è piacevole andare a teatro, sedersi sulle comode poltrone e assistere agli spettacoli che siano opere o balletti. Oltre ad assistere a delle vere e proprie performance che fanno bene agli occhi e all’anima, andare a teatro significa anche lasciare i brutti pensieri fuori dalla porta cercando di trarre solo ed esclusivamente il bello che si apre davanti ai nostri occhi e che si svolge su un palco con dei ballerini che sembrano volare come degli angeli e cantanti e attori che sembrano cantare e recitare con l’anima.

Teatro dell’Opera di Roma: la stagione operistica per il 2019

La stagione operistica del Teatro dell’opera è già iniziata a dicembre, tra i due e il dodici dicembre è andato in scena un nuovo allestimento del Rigoletto di Giuseppe Verdi, noto melodramma da cui è emerso un personaggio diventato proverbiale. A febbraio il teatro ospiterà Anna Bolena di Gaetano Donizetti, un’opera portata in questo teatro altre due volte, nel 1977 e nel 1979. Siamo pronti ad andare avanti con un nuovo allestimento dell’Orfeo di Euridice  di Christoph Willibald Gluck, una coproduzione con Théâtre des Champs-Elysées, Château de Versailles Spectacles e Canadian Opera Company. Dal quattordici al venti aprile, in collaborazione con il teatro la Fenice di Venezia arriverà la Vedova allegra di Franz Lehár apparsa l’ultima volta nel 2007. Il programma prevede una nuova produzione : L’angelo di fuoco di Sergej Prokof’ev diretto da Bruno Bartoletti; dopo il successo ottenuto nel 2016 torna sulle scene del teatro dell’opera la Cenerentola di Rossini. In dirittura d’arrivo verso la fine dell’anno, non possono mancare tra le performance Così fan tutte e le Nozze di Figaro di Mozart, due capolavori senza tempo e che riscuotono sempre grande successo.

Teatro dell’Opera di Roma: la stagione del balletto nel 2019

La stagione del balletto si apre con cinque spettacoli di balletto di cui tre sono nuovi allestimenti con ospiti internazionali e le étoile, i primi ballerini, i solisti, il Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma, diretti da Eleonora Abbagnato. La stagione si apre con un classico del repertorio Il lago dei cigni di Benjamin Pech, non mancherà un nuovo allestimento della Carmen, ci sarà una prima volta al teatro di Roma con Glass pieces di Jerome Robbins,  Nuit Blanche del giovane talento francese Sébastien Bertaud e, per concludere in bellezza, la ripresa del Don Chisciotte di Laurent Hilaire.