Headline LinkedIn: cos’è il sommario

LinkedIn è un servizio web gratuito di rete sociale impiegato principalmente nello sviluppo di contatti professionali. Per avere una buona visibilità e una maggiore possibilità di connessioni, è importante compilare il proprio profilo in modo corretto ed efficace in ogni sua parte. Una delle sezioni più importanti è il sommario, in inglese headline, ovvero il testo di 120 caratteri collocato subito dopo il nome e il cognome dell’utente. Si tratta di quella parte del profilo che appare sempre, sia negli aggiornamenti dell’homepage che nelle ricerche tramite il motore di ricerca: per questo motivo il suo contenuto deve essere tanto chiaro quanto accattivante in quanto può essere decisivo per chi vuole esplorare il profilo.

Leggi anche:

Headline LinkedIn: consigli ed ottimizzazione

Sulla piattaforma di LinkedIn attualmente sono iscritti più di trecento milioni di utenti quindi è necessario ottimizzare il proprio profilo affinché la ricerca da parte delle aziende sia produttiva. Una headline vincente deve innanzitutto contenere due o tre parole chiave fondamentali attraverso le quali si può essere trovati in maniera più rapida. In secondo luogo, per differenziarsi da tutti gli altri profili con le stesse keywords, è necessario inserire una descrizione accattivante circa la propria posizione professionale e le proprie competenze generali. Il sommario perfetto dovrà, quindi, fondere due registri diversi:

  • standard: riportare la propria qualifica e alcune parole chiavi;
  • creativo: lanciare uno slogan originale inerente alla propria qualifica.

Leggi anche:

Headline LinkedIn: esempi

Per farsi un’idea di come strutturare una headline efficace, ecco qualche esempio da cui prendere spunto:

  • Guardo la realtà aziendale con gli occhi dell’imprenditore | Consulenza tributaria e societaria | Diritto Commerciale
  • Executive Assistant | Braccio destro (e sinistro) del CEO | Cardine delle comunicazioni in inglese, tedesco e francese
  • Imprenditore libero | Alleno le PMI a fare impresa con piacere | CEO, Business Channel, Centro Benessere le le Imprese

Non perderti: Profilo LinkedIn: quale foto scegliere?