Segnalazioni su LinkedIn: che cosa sono

LinkedIn è un servizio web gratuito impiegato principalmente nello sviluppo di contatti professionali: attraverso la pubblicazione del proprio curriculum vitae ogni utente ha la possibilità di creare la propria rete stabilendo dei collegamenti con altri membri iscritti. Uno dei meccanismi migliori con il quale è possibile stabilire nuovi contatti accrescendo la possibilità di avere vantaggiose opportunità lavorative è quella inerente alle segnalazioni. Con esse è possibile mostrare sul proprio profilo una recensione lasciata da un proprio collegamento di primo grado, così da dimostrare di essere un apprezzato professionista.

Leggi anche:

Segnalazioni su LinkedIn: come scriverle

È possibile scrivere una segnalazione per chiunque si voglia (che sia un collega, un partner aziendale o uno studente) in quanto poi è il destinatario a scegliere arbitrariamente se mostrarla sul proprio profilo o meno. Gli step da seguire per scrivere una segnalazione sono i seguenti:

  • accedere a LinkedIn, visitare il profilo della persona che si vuole segnalare e cliccare su Segnala;
  • descrivere l’utente menzionando le qualità riscontrate nell’ambito lavorativo;
  • cliccare su Invia per inoltrare tramite mail la segnalazione all’utente prescelto.

Leggi anche:

Segnalazioni su LinkedIn: la top 5 dei trucchi per scriverle

Scrivere segnalazioni su LinkedIn ha come obiettivo principale quello di raccomandare positivamente degli utenti e, di conseguenza, incitare gli stessi a fare altrettanto. Per questo motivo è importante saper scrivere in modo corretto e accattivante le segnalazioni così da accrescere la propria reputazione sulla piattaforma. Ecco i 5 trucchi da sfruttare:

  1. Inserire nella segnalazione una breve storia di successo inerente alla collaborazione lavorativa; in questo modo la descrizione sarà più facile da ricordare per gli altri membri della rete;
  2. Scegliere in modo accurato le parole chiave le quali devono essere collegate il più possibile alle probabili future opportunità di carriera dell’utente scelto;
  3. Scrivere segnalazioni per colleghi attuali e precedenti in quanto sono gli utenti più propensi a restituire il favore e a ricambiare una raccomandazione positiva;
  4. Scrivere segnalazioni per parenti e amici in quanto risultano importanti le opinioni inerenti a chi ha una conoscenza pluriennale di un utente;
  5. Inserire un messaggio personale alla mail di notifica della segnalazione per incoraggiare l’utente ad aggiungere eventuali miglioramenti.