Divisioni a tre cifre: quello che dovete sapere

La matematica è sempre stata un incubo per gli studenti delle scuole, non di tutte, ma della maggior parte. Non sappiamo perché la matematica è una di quelle materie che crea più problemi agli studenti, certo è che leggere divisioni a tre cifre provoca un certo sgomento. Oggi per venirvi incontro ripassiamo insieme un po’ di matematica, concentrandoci sulle divisioni a tre cifre. Non temete, dopo averci letto sarete in grado di fare tutte le operazioni matematiche senza problemi, anche ad occhi chiusi e usando solo le vostre abilità matematiche. Pronti? Andiamo?

Divisioni a tre cifre: come si fanno?

Eccoci arrivati alla pratica, la parte più intensa e interessante in cui vediamo passo passo come procedere. Partiamo dalla divisione e scegliamo 784:125 in cui 784 è il dividendo e il 125 è il divisore. Si deve iniziare provando a moltiplicare 125 per vari fattori fino a quando il risultato non supererà il valore del dividendo. Nel caso specifico di 125 lo moltiplicheremo per 6. Stabilito questo, dunque, si deve riportare il 6 nella colonna del divisore e procedere alla moltiplicazione di questo valore per il divisore. Il risultato che, come abbiamo visto, è uguale a 750, dovrà essere posizionato nella colonna del dividendo, da cui deve essere sottratto, ottenendo quindi 784 – 750 = 34. E’ consigliabile concentrarsi su questo procedimento perché ritornerà successivamente per la soluzione della divisione a tre cifre. Al numero ottenuto, che è il resto, bisogna aggiungere 0, mentre nella colonna del divisore si aggiunge una virgola dopo il 6. A questo punto si deve ripetere il procedimento cercando di  capire quante volte 125 entra nel 340. Visto che 125 x 2 = 250 e 125 x 3 = 375, dovremo inserire 2 nella colonna del divisore, dopo la virgola. Nella colonna del dividendo inseriremo invece 250, che si ottiene moltiplicando 2 per il divisore, che dovrà poi essere sottratto da 340. Arrivati a questo punto, il procedimento deve essere svolto ancora come in precedenza. Il che significa aggiungere 0 a 90 e scoprire quante volte 125 entra nel 900. Si arriva alla conclusione che 125 entra nel 900 sette volte. Come già fatto, a questo punto, il 7 viene posizionato nella colonna del divisore, mentre 875, ottenuto moltiplicando 7 per il divisore, deve essere posto in quella del dividendo. Dalla sottrazione tra 900 e 875 si ottiene 25. Per finire, aggiungendo 0 a 25, trasformandolo in 250, si scopre che 125 entra nel 250 esattamente 2 volte. Questo significa che il resto è uguale a 0 e il risultato della divisione è 6,272.

Divisioni a tre cifre: come imparare a farle

Per imparare a fare bene le divisioni a tre cifre è indispensabile conoscere bene le tabelline. Poi è importante fare molta pratica, prendete del tempo per voi e allenatevi. Se avete bisogno di qualcuno che vi assista nei passaggi, per le prime volte, potete cercare qualche pagina utile o canale su internet. Sarete voi a vincere contro la matematica, le tabelline e le divisioni e non il contrario.

Leggi anche: Matematica: appunti, formule ed esercizi