Pronto a scoprire i migliori paesi che offrono istruzione gratuita agli studenti internazionali? Vivere e studiare in un paese straniero è il sogno di tantissimi studenti. Si tratta dell’occasione, unica nel suo genere, di esplorare una nuova cultura mentre stai lavorando sodo per raggiungere i tuoi obiettivi. Purtroppo, studiare all’università in generale, e all’Estero in particolare è costoso, e non tutti gli studenti possono permetterselo. Nulla è perduto, però: fortunatamente, c’è il modo di ottenere un’istruzione gratuita.

Se non hai i requisiti per una borsa di studio universitaria, puoi prendere in considerazione l’iscrizione in università che sono gratuite, applicano tasse universitarie basse o offrono esenzioni da queste. Alcuni Paesi prevedono diversi tipi di programmi gratuiti o a costo basso per gli studenti internazionali. Ovvero il tuo caso. Quali sono? Eccone 5 tra i migliori.

5 paesi che offrono istruzione universitaria gratuita

Se sei preoccupato per il pagamento delle spese di soggiorno, dovresti essere contento di sapere che ci sono più Paesi in cui le tasse universitarie sono gratuite. Ciò significa che potresti studiare in un paese straniero e che non ti verrà chiesto di pagare per questo. Ecco i primi 5 paesi in cui l’istruzione è gratuita per gli studenti internazionali.

I 5 migliori paesi che offrono istruzione gratuita agli studenti internazionali

Francia

L’istruzione superiore in Francia è generalmente gratuita. Fanno eccezione solo alcune università pubbliche (anche se la tassa prevista è veramente minima). Vuoi mettere la possibilità di studiare e vivere nel paese della Tour Eiffel? Ma non c’è solo Parigi, ovviamente. Le possibili città nelle quali studiare con profitto sono diverse, ed assicurano tutte una istruzione di grande qualità.

Germania

In Germania si ha la possibilità di ottenere un’istruzione superiore eccellente ad un costo minimo o gratuito. A partire da ottobre 2014, quasi tutte le università in Germania non addebitano alcuna tassa di iscrizione per i corsi di laurea triennale e magistrale consecutivi a tutti gli studenti, inclusi gli studenti internazionali. Già, le università pubbliche in Germania non addebitano alcuna tassa di iscrizione, al massimo quello che viene richiesto è una tassa amministrativa universitaria nominale di circa € 150-250.

Austria

L’Austria è intrisa della cultura di un ex impero: profuma di storia come pochi altri. Valutare di trasferirti qui come studente internazionale è la cosa migliore che tu possa fare. Tutti gli studenti UE/SEE sono esentati dal pagamento della quota di iscrizione nominale di 700 euro a semestre. E’ il tuo giorno fortunato, la qualità della vita in Austria è invidiabile.

Norvegia

Rimaniamo nell’Europa settentrionale e ci spostiamo in Norvegia. Qui le università statali e i college universitari non addebitano tasse universitarie a tutti gli studenti, inclusi quelli internazionali. E, leggi bene, questo vale per tutti i livelli, compresi master e dottorati di ricerca. La maggior parte delle istituzioni private, invece, prevede il pagamento delle tasse di iscrizione, ma queste sono significativamente inferiori a quelle della maggior parte degli altri Paesi.

Grecia

In Grecia, il costo della vita è veramente basso. La maggior parte dei corsi sono in lingua inglese. Inutile dire come studiare nel paese di filosofi del calibro di Platone e Aristotele sia di grande ispirazione. E l’istruzione superiore moderna è alla pari di quella antica, stai tranquillo. Istruzione di alto livello gratuita e basso costo della vita: cosa vuoi di più?

Potrebbe interessarti: