Corso di laurea magistrale in Data Science: partnership tra Fastweb e Università Bicocca

L’università di Milano-Bicocca e Fastweb hanno da poco siglato un accordo di collaborazione per avviare il primo corso di laurea magistrale in Data Science. Il corso sarà attivo nel Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Comunicazione: lo scopo è quello di formare professionisti qualificati nell’analisi, valorizzazione e gestione del dati digitali. Si tratta di un’iniziativa davvero importante in quanto il settore informatico necessita di tali figure professionali che siano qualificate nell’ambito dei dati digitali.

Non perderti: Test Psicoattitudinali Online per l’Orientamento Universitario

Accordo tra Fastweb e Università Bicocca: il corso di laurea

La partnership durerà fino al 2020 con possibile rinnovo per altri due anni. L’obiettivo di Fastweb e l’università Bicocca è cercare di mettere in campo risorse economiche, personale e procedure che diano la possibilità di realizzare una forte collaborazione tra studenti e impresa, così da avviare progetti di ricerca e analisi con uno sbocco nel design di prodotti innovativi e servizi. Fastweb, secondo quanto sostiene Roberto Chieppa (Marketing & Customer Experience Officer di Fastweb), è un’azienda attenta all’innovazione e al miglioramento dei servizi del cliente. Di conseguenza, è importante consolidare il rapporto con il mondo accademico, così da dare valore ai talenti e offrire agli allievi la possibilità di partecipare a progetti di ricerca concreti. Si tratta, inoltre, di un importante scambio nell’ambito dello sviluppo delle tecnologie emergenti in relazione alle Data Science, come ad esempio Big Data e Data Analysis. Carlo Batini, coordinatore del nuovo corso di laurea, aggiunge che la convenzione con Fastweb è uno stimolo in più per gli studenti in termini di casi di studio, data challenge e stimoli ad analizzare i big data.

Fastweb e Università di Milano Bicocca: cosa prevede l’accordo

Gli studenti iscritti alla magistrale in Data Science potranno partecipare a progetti e stage retribuiti presso l’azienda Fastweb in funzione dell’elaborazione della tesi di laurea. Potranno inoltre prendere parte ad attività di studio e di approfondimento o partecipare ad hackathon e Data Challenge per definire nuovi servizi e sviluppare nuove tecniche. Tutto sarà coordinato da docenti e dipendenti esperti di Fastweb. L’azienda inoltre fornirà contributi economici allo studio e premi di laurea; metterà in campo competenze e conoscenze per l’organizzazione di seminari sulle tematiche affrontate durante le lezioni. Infine, l’accordo prevede l’iscrizione a singoli corsi rivolti ai dipendenti Fastweb.

Leggi: Scegliere l’università: la guida alle facoltà.