Champs Élysées: tutto quello che dovete sapere

Oggi vogliamo fare le valige, salire a bordo di un’aereo e andare a visitare gli Champs Élysées, vogliamo darvi tutte le informazioni di cui avete bisogno per far sì che al vostro viaggio non manchi nulla. Ogni viaggio è una nuova scoperta, una calamita in più da attaccare nella nostra mente e nei nostri pensieri, un altro bagaglio culturale da mettere in spalla e portare con noi, sempre, per il resto della nostra vita. Gli Champs Élysées sono conosciuti come “la plus belle avenue du monde” e, nel 2017, hanno purtroppo subito un attacco terroristico in cui ha perso la vita un poliziotto e altri due sono rimasti gravemente feriti. Ma ora lasciamoci alle spalle i brutti ricordi, guardiamo solo alla bellezza e scopriamo come arrivare e cosa vedere. 

Champs Élysées: come arrivare

Se andate in vacanza in Francia, a Parigi, dovete necessariamente fare tappa agli Champs Élysées,  conosciuti come “la plus belle avenue du monde”, forse il viale più famoso al mondo composto da cinque corsie per senso di marcia, marciapiedi larghissimi e lungo oltre due chilometri. Se volete raggiungerli con i mezzi pubblici non avrete problemi a trovare il percorso giusto, la capitale francese è servita molto bene, con la metropolitana e i bus si può arrivare in qualsiasi posto e in qualsiasi orario. Se arrivando sul posto trovate difficoltà ad esprimervi, a capire e farvi capire, non spaventatevi; la tecnologia, ormai, ci fornisce tutti gli strumenti per poterci liberamente spostare nelle città, sia quelle che conosciamo che quelle nuove per noi. La cosa importante è tenere sempre presenti dei punti di riferimento per non perdersi e sapere da dove partire e dove arrivare. Giunti sugli Champs Élysées, che si fa? Dove si va? Cosa andiamo a vedere?

Champs Élysées: cosa vedere

A questo punto della nostra piacevole chiacchierata, sarebbe meglio dire cosa non vedere agli Champs Élysées, perché si tratta di un posto talmente bello che si fa fatica a stabilire cosa guardare e ammirare per prima. Innanzitutto dovete prepararvi alle cinque corsie  per senso di marcia, ai marciapiedi molto larghi e lunghi oltre due chilometri, dovrete fare attenzione quando attraversate perché le macchine vanno velocemente avanti e indietro per le direzioni. Attraversando il viale vi trovate immersi in una dimensione che potremmo definire quasi parallela, luci, colori, artisti di strada e un’infinità di persone che si trovano, come voi, a godere della bellezza della città. Per finire preparatevi a trovarvi difronte a tanti negozi di firme internazionali e a scatenarvi in uno shopping sfrenato.

Leggi anche: