Life Style

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Cosa fare ad Halloween da soli

HALLOWEEN: COSA FARE SE SI È DA SOLI

Halloween è sinonimo di festa, party, cene di gruppo, bambini che in gruppo bussano alle porte mascherati per avere il loro dolcetto. Cosa fare, dunque, se si è da soli, magari perché ci troviamo lontani da casa e dagli amici o non abbiamo voglia di andare allo stesso party per la ventesima volta?
Certo, trascorrere la notte più paurosa dell’anno con qualcun altro può farci sentire più al sicuro, ma essere da soli può aggiungere quel brivido in più alla serata! Non annoiarsi anche se non si è in compagnia, si può: ecco quindi qualche dritta per trascorrere un Halloween solitario, ma comunque appassionante!

Volete organizzare un party di Halloween?
È facile: Come organizzare un party di Halloween in 5 mosse

cosa fare a halloween da soli

COSA FARE A HALLOWEEN: IDEE SE SI È SOLI

Non temete, cari Ragazzi Solitari (o Ragazze Solitarie): essere da soli non significa sentirsi tristi e abbandonati. Invece di lamentarvi perché non avete la compagnia giusta vicino a voi, pensate a realizzare un Halloween con i fiocchi tutto per voi! Dedicarvi a uno dei vostri hobby preferiti è sempre un buon modo.
In alternativa, potete provare queste idee carine.

Maratona di film o serie tv horror

Cosa c’è di meglio che stare in pigiama sotto il piumone con popcorn, patatine e dolciumi vari davanti al computer? Fatevi una lista dei migliori film horror da vedere (o rivedere) o delle serie tv più paurose.
Spengete la luce, date play… e il gioco è fatto! Volete consigli sui film da vedere a Halloween? Leggete qui:

Preparare il Barm Brack

Sapete che Halloween è nato in Irlanda e deriva da un’antica festa celtica? In Irlanda, ancora oggi, per Halloween si usa preparare un dolce tipico, il Barm Brack.
Semplice da realizzare, è un pane perfetto per spalmarci sopra burro e marmellata. Ecco cosa vi serve per prepararlo:

  • 250 g di farina
  • 100 g di zucchero
  • 1 cucchiaio da tè di lievito
  • 1 cucchiaio da tè di spezie aromatiche (cannella, zenzero, chiodi di garofano)
  • 1 uovo
  • 200 g di frutta secca
  • 1 tazza capiente di tè

Iniziate la sera prima mettendo la frutta a secca a bagno nel tè, per renderla più morbida. Il giorno di Halloween, unite alla frutta la farina (setacciata), il lievito, lo zucchero, l’uovo leggermente sbattuto e le spezie mescolando bene per creare un composto cremoso.
Versate l’impasto in una teglia a cerniera o in uno stampo da plumcake imburrato e infornate per circa 1 ora a 170°. Lasciate raffreddare e versate miele, marmellata o anche Nutella su un lato a vostro piacimento.
Questo sì che è un dolce Halloween!
Volete conoscere altre tradizioni di Halloween? Approfondite qui:

Fare una lista di buoni propositi

L’antenato di Halloween era il Samhein, ossia un rituale celtico che si teneva a fine ottobre per celebrare la fine della stagione calda e del raccolto. La fine dell’estate corrispondeva anche alla fine dell’anno celtico.
Perché quindi non approfittare di questa occasione per scrivere dei buoni propositi per l’anno nuovo? Potete anche costruire una pergamena antica su cui scrivere i propositi e custoditela in qualche luogo. Tiratela fuori il 31 ottobre del prossimo anno e vedete quanti propositi siete riusciti a mantenere!
Per onorare gli spiriti e vedere di ottenere un po’ di fortuna, potrete anche provare a sotterrare un melograno in giardino, un frutto ricco di simboli.

Visitate un castello stregato 

Perché non trascorrere Halloween in giro? In Italia, ci sono tantissimi borghi che vantano di avere castelli o dimore infestate.
Inoltre, è probabile che si organizzino anche eventi dedicati a Halloween nei musei, nel paese o in città… unitevi!
Leggi anche:

Realizzare il proprio Halloween

Perché non decorare una parte della casa (studio, angolo della camera) a tema Halloween? Decorate la stanza con zucche e una rapa intagliata, realizzate dei pupazzetti con barbabietole (i Punkies di tradizione inglese) e accendete tante candele… creerete un ambiente perfetto non solo per la notte di Halloween ma per l’inverno.
A questo punto potete leggere un libro di Edgar Allan Poe oppure cercare di avere risposte sul vostro futuro, buttando un oggetto nel fuoco, come nei riti antichi di Halloween (e caccerete gli spiriti).
In alternativa, gettate delle noci tra le fiamme ed esprimete un desiderio…

Festa per single

Se non volete restare a casa e avete voglia di buttarvi nella mischia e conoscere nuove persone, potete partecipare a una festa per single. In ogni città, sono diverse quelle organizzate, quindi usate i social per informarvi, soprattutto per capire anche il target (probabilmente vorrete partecipare a un party con gente della vostra età).
Trovatevi un costume adatto, anche fai da te, è buttatevi: di sicuro potrete divertirti. E poi chissà: magari sotto la maschera da zombie si nasconde la vostra anima gemella!

Volete un Halloween perfetto? Leggete anche:


(Foto: La sposa cadavere; Courtesy: Warner Bros)

Commenti

Commenta Cosa fare ad Halloween da soli.
Utilizza FaceBook.