Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Angela Ardizzone

Come prendere appunti

COME PRENDERE APPUNTI. Prendere appunti è un'arte... Vi è mai capitato di invidiare un vostro compagno di classe o un collega universitario che riesce a prendere appunti perfettamente, magari in ordine e non tralasciando nulla? Mentre voi, tra scarabocchi e frasi di senso incompiuto, non avete capito nulla della lezione? Ebbene sì, sono pochi gli eletti che riescono a prendere appunti velocemente e in modo efficace, riuscendo persino a schematizzare i concetti e a mettere in evidenza le parole chiave. Potrebbe trattarsi di una dote innata, ma potrebbe essere invece questione di tanto esercizio e adozione di un metodo efficace, acquisito nel corso degli anni scolastici. Scopriamo allora di cosa si tratta e come fare!

Vuoi sapere come prendere bene gli appunti durante le lezioni universitarie? Leggi: Università: come prendere appunti perfetti e Università: come prendere appunti velocemente

COME PRENDERE APPUNTI: QUESTIONE DI ALLENAMENTO. Chiaramente, una volta letto questo post, non ti sveglierai domani mattina con la tecnica già acquisita, pronto a prendere appunti nel più breve tempo possibile e nel modo migliore... Dovrai allenarti un po', sia a casa che in classe. Come fare? Ecco qualche esercizio da fare a casa che ti aiuterà ad essere più veloce nella scrittura:

  1. Scrivere il testo di una canzone: armati di carta, penna e... mp3! Prova a scrivere le parole di una canzone che stai ascoltando, cercando di riportare il più possibile. Le prime volte avrai qualche difficoltà, ma più ti allenerai, più diventerai rapido, e soprattutto ordinato.
     
  2. Prendere appunti da una videolezione: oppure, se ti piacciono i metodi classici, guarda il video di una lezione qualunque, magari su un argomento che hai affrontato a scuola e che devi studiare, e prova ad appuntare quello che ascolti. Poi riascolta la lezione, e controlla di aver scritto tutto correttamente.
     

TECNICHE PER PRENDERE APPUNTI. Una volta che ti sei allenato, cerca di acquisire una tecnica che ti permetta di scrivere tutti i concetti principali ed eliminare il superfluo. Non è facile sincronizzare udito-vista-mano, per cui, in genere, si preferisce riportare sul foglio tutto, così come viene, spesso con comprendendo il vero significato delle parole. Invece, bisogna innazitutto cercare di capire ciò che si sta ascoltando, e riportare i concetti sintetizzati, ma che contengano tutte le informazioni che bisogna conoscere. Nel prendere appunti in classe o all'università allora segui questi passaggi:

  1. Ascolta bene l'insegnante: ricorda che l'insegnante ripete lo stesso concetto più volte per farlo recepire agli studenti.
     
  2. Inizia a scrivere i concetti principali: fai una cernita di ciò che ascolti. Per esempio, se l'insegnante sta ripetendo qualcosa che sai già, è inutile scrivere, ma metti un riferimento del tipo: "vedi libro", "vedi appunto precedente" ecc...
     
  3. Metti in risalto le parole chiave: potrebbe essere un nome, il titolo di un'opera, una teoria, in ogni caso cerca di evidenziare il fulcro della lezione, scrivendo in stampatello o sottolineando.
     
  4. Utilizza segni grafici: invece di scrivere frasi per intero e consecutive, potresti collegare i vari concetti con frecce, fare elenchi con numeri, cerchiare le parole ecc... Ricorda che per fare ciò devi capire quello che stai ascoltando, dunque, se qualcosa non ti è chiaro, chiedi al prof di ripetere.
     
  5. A casa riguarda il libro: potrebbe esserti sfuggito qualcosa che poi l'insegnante chiederà all'interrogazione o all'esame, per cui è bene riguardare l'argomento sul libro, anche per avere un quadro più chiaro e completo. Se hai tempo, riscrivi gli appunti presi in classe in bella copia, integrando con quello che hai letto sul libro.
     

COME PRENDERE APPUNTI DURANTE UNA SPIEGAZIONE. Infine, devi tenere in considerazione il fatto che non esiste un metodo universale per tutte le materie, ma ci sono alcune piccole differenze che non vanno sottovalutate. Vediamo brevemente le principali materie che si studiano e a cosa stare attenti per ognuna!

Come prendere appunti di matematica e fisica. Riguardo la matematica e la fisica, non c'è molto da scrivere, giusto qualche definizione e la relativa spiegazione che troviamo in ogni caso sul libro. Bisogna stare attenti a copiare bene formule, dimostrazioni, teoremi dalla lavagna, e scrivere accanto la spiegazione ad ogni passaggio, così da avere tutto chiaro nel momento in cui andrai a studiare a casa. 

Come prendere appunti di Chimica. Lo stesso metodo vale per chimica, anche se per alcuni argomenti c'è un po' più da scrivere. Dunque, riporta i concetti in modo schematico e stai attento alle formule ed esercizi, ricordando sempre di appuntare accanto la relativa spiegazione.

Come prendere appunti di storia. Riguardo storia, nel prendere appunti devi stare attento a mettere in evidenza date e nomi, cercando di scrivere gli eventi in ordine.

Come prendere appunti di italiano. Italiano è una materia abbastanza vasta, in quanto comprende grammatica, letteratura, analisi del testo. Per la grammatica, basta semplicemente annotare la definizione e qualche esempio, mentre per la letteratura serve annotare i concetti principali, opere, pensiero e poetica dell'autore. Riguardo l'analisi del testo, conviene prendere appunti direttamente accanto al testo, e poi eventualmente riordinare tutto sul quaderno.

Come prendere appunti di latino e greco. Prendere appunti di latino e greco significa annotare regole grammaticali e nozioni di letteratura: procedi dunque come per italiano, stando attento a riportare correttamente i termini in lingua latina o greca.

Come prendere appunti di inglese e francese. Inglese e francese sono un po' più complicati: è difficile infatti prendere appunti in una lingua straniera, per cui è bene annotare le parole principali e poi riguardare il tutto sul libro. Per la grammatica invece scrivi le regole in italiano e riporta gli esempi.

Come prendere appunti di filosofia. Filosofia è una materia teorica, ma richiede collegamenti logici tra i concetti, per cui è assolutamente necessario capire cosa si sta scrivendo. Anche in questo caso è utile annotare nomi e opere, ma soprattutto le teorie con i relativi processi logici, magari aiutandosi con schemi.

Come prendere appunti di biologia. La biologia ha non solo molti termini da memorizzare, ma anche tanti meccanismi da comprendere. Scrivi allora i termini con la relativa definizione, e i concetti in modo ordinato e comprensibile.

Come prendete appunti di storia dell'arte. Storia dell'arte, oltre alle correnti artistiche e agli artisti, ha anche una sezione più "pratica", che consiste nel commento e nella descrizione di un'opera. In questo caso bisogna utilizzare l'immagine e scrivere vicino, così da guardare il dettaglio analizzato e il relativo commento durante lo studio.

Scopri di più! Ecco la nostra guida dettagliata:

Come prendere appunti: lezione 1

Come prendere appunti: lezione 2


E per coloro che sono stanchi di carta e penna:

Università: le app migliori per prendere appunti

 

Commenti

Commenta Come prendere appunti.
Utilizza FaceBook.