13 Reasons Why:ci sarà una nuova stagione?

Tredici, la serie tv basata su una drammatica storia vera, è giunta di nuovo al termine! La storia di Hannah Baker che ci ha accompagnati in questi giorni per il momento si è conclusa e prima di raccontarvi come, volevamo annunciarvi che è già in programma una nuova stagione con tutti i nostri amatissimi personaggi. La Paramount Pictures avrebbe infatti siglato un accordo con il West Sonoma County Union High School District board per filmare alcune scene alla Sebastopol High School. Ora che siamo ufficialmente in attesa della terza stagione, scopriamo come è terminata la secoda.

Leggi anche:

13 Reasons Why 2: come finisce? Episodio finale

La puntata si apre con una commemorazione dei suoi compagni e in particolare di Clay, sulla vita di Hannah Baker. Bryce, intanto, si appresta a sentire il verdetto nella causa contro di lui intentata da Jessica; quest’ultima prende coraggio e racconta tutta la ferocia del suo carnefice dando voce anche ad Hannah e a tutte le altre ragazze che hanno subito uno stupro e chiedendo al giudice una pena severa ma esemplare per il giocatore di Football. Il giudice, alla fine, lo condanno solo a tre mesi con la condizionale. Justin, intanto, resta in carcere perché nessuno lo vuole in affidamento, finché la famiglia di Clay non decide di adottarlo (lui finge di essersi ripulito ma in realtà si droga di nascosto da tutti). Clay, intanto, riesce finalmente a finire il suo tatuaggio (un punto e virgola) e lasciare andare Hannah tanto che la immagina uscire fuori dalla chiesa mentre lui fa il suo discorso per ricordarla. Alex chiede a Jessica di andare insieme alla festa di Primavera e stabiliscono di iniziare una relazione; anche Tony (ri)trova finalmente l’amore. Durante una commemorazione nella caffetteria preferita da Hannah e Jessica, la madre di Hannah consegna a Clay una lista di motivi per cui non valeva la pena di uccidersi – scritta da Hannah e ritrovata su un computer – (“Reasons Why Not”) in cui compariva anche lui. La squadra di Football, senza Bryce, arrabbiata con Tyler per avergli fatto saltare la stagione (la squadra era stata squalificata), lo incontra nei bagni lo aggredisce e lo sodomizza con una scopa, dopo che tutti i suoi amici lo hanno abbandonato. Alla festa a scuola, Jessica tradisce Alex con Justin ma non viene scoperta. Tyler si prepara ad irrompere nella scuola e fare una strage ma prima avvisa i suoi amici più intimi che non sanno bene né come fermarlo né se scappare. Clay all’entrata riesce a fermarlo ma rimane con il fucile in mano mentre la polizia sta arrivando…