Battiti Live 2018: la sedicesima edizione

Come ogni anno torna Battiti Live, l’evento musicale estivo organizzato dall’emittente radiofonica pugliese Radio Norba. Confermati alla conduzione il direttore artistico Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci. La manifestazione viene trasmesso in diretta su RadionorbaTv e Telenorba e per il secondo anno sarà successivamente trasmessa in prima serata anche da Italia 1 (ma non sono ancora state svelate le date precise). “Per noi la riconferma della trasmissione di Battiti Live su Italia 1 è una grande soddisfazione. Siamo orgogliosi di poter essere considerati una delle colonne sonore dell’estate italiana e di essere accolti da protagonisti, in prima serata, sulla stessa rete nazionale che con grandi consensi e grandi ascolti sta trasmettendo in questi giorni i Mondiali di Calcio in Russia”, ha detto Marco Montrone, presidente dell’emittente radiofonica pugliese organizzatrice dell’evento.

Battiti Live 2018: tutte le tappe

La prima tappa è andata in scena domenica 1 luglio a Ostuni e per la precisione in piazza Libertà. Proseguirà poi l’8 luglio a Lecce, il 15 luglio ad Andria, il 22 luglio a Melfi e il 29 luglio a Bari. Si sono esibiti nella data di debutto Fabrizio Moro, Ermal Meta, Emma Marrone, Irama, Gabry Ponte, Gue Pequeno, Giusy Ferreri, Ultimo, Takagi e Ketra, Betta Lemme. Proprio al noto dj Gabry Ponte è stata affidata la consolle che lo vedrà protagonista, in ciascuna delle 5 tappe del tour, di un Dj set live come sempre attesissimo dal pubblico.

Battiti Live 2018: il cast completo

Nelle prossime tappe dovremmo trovare Fabrizio Moro, Ermal Meta, Ultimo, Ghali, Gabry Ponte, Giusy Ferreri, Takagi & Ketra, Gue Pequeno, Elodie, Michele Bravi, Emma, Noemi, Mihail, Betta Lemme, Dolcenera, Luca Carboni, Mario Biondi, Dear Jack, Anna Tatangelo, Lorenzo Fragola, Emis Killa e Shade, Annalisa, Benji & Fede e tanti altri. Del corpo di ballo invece invece parte anche Bryan Ramirez, il ballerino lanciato da Amici, un artista eclettico che spazia dal classico al rap. E ancora troviamo la webstar Mariasole Pollio, che a soli 14 anni è diventata la regina dei teenager italiani e alla quale sarà affidato il compito di dare voce alla piazza e far dialogare il pubblico i cantanti. Tutti i concerti sono ad ingresso gratuito.