Clubhouse: cosa sapere

Avete mai sentito parlare di Clubhouse? Sicuramente si perché da giorrni non si parla di altro! Siamo in argomento social network e se non ne avete ancora le tasche piene di tutti gli altri social, è arrivato anche questo, per ora solo disponibile per Ios. E’ il prodotto di una società, l’Alpha Exploration, fondata presumibilmente nel febbraio 2020. Nata in sordina, nel giro di pochissimo tempo Clubhouse  è stata notata dagli investitori. All’inizio di dicembre 2020 contava solo 3.500 membri in tutto il mondo, oggi sono circa 2 milioni. E’ organizzato in stanze/chat nelle quali gli utenti possono scambiarsi messaggi vocali su argomenti diversi. Vi si possono anche solo ascoltare quelli altrui, come se si fosse in una sorta di club. Come ricevere l’invito?

Leggi anche: Cos’è Clubhouse e come funziona il nuovo social network

Clubhouse: come ricevere l’invito

Quando sarete entrati in Clubhouse vi verranno assegnati due inviti e più resterete sull’applicazione più potrete ottenere e raggiungere inviti da mandare ai vostri contatti. Quando avrete ricevuto l’invito scaricate l’app dell’invito, registratevi con il vostro telefono e cominciate a muovervi di stanza in stanza per ascoltare cosa dicono gli altri utenti. Questo è sicuramente il modo più facile e veloce per entrare.

Clubhouse: si può entrare senza invito?

L’applicazione si può scaricare anche senza invito. In questo caso vi verrà chiesto di salvare comunque il vostro numero di telefono nel database della piattaforma e di scegliere un nome per il vostro profilo. Una volta fatta questa pre-iscrizione verrà inviata una notifica a tutti i contatti della vostra rubrica che hanno già l’app a quel punto chiunque potrà cliccare su quella notifica e farvi entrare. Sembra tutto abbastanza chiaro, non ci resta che provare!

Non perderti: